HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
18-03-2013
DICHIARAZIONE DEL PRESIDENTE BONO SULLA DONAZIONE DELLA FONDAZIONE “SIRACUSA E’ GIUSTIZIA” AL TRIBUNALE.
“Finalmente una Fondazione che produce atti concreti e non solo tavole rotonde!”.
Questa è la dichiarazione del presidente Bono a margine della cerimonia di consegna del materiale strumentale e di cancelleria offerto dalla Fondazione “Siracusa è Giustizia”, stamane, al Tribunale di Siracusa quale supporto alle sue attività istituzionali. “E’ ammirevole che nel giro di pochi mesi una Fondazione che vede impegnati l’ISISC, gli ordini professionali, le categorie produttive, la Camera di Commercio e, quale unico ente territoriale, la Provincia Regionale di Siracusa che ho l’onore di presiedere, sia riuscita a definire un percorso che garantirà per tutto il 2013 l’assoluta autosufficienza degli uffici del Tribunale di Siracusa nell’espletamento delle loro mansioni che così saranno velocizzate e rese più efficaci ed efficienti a beneficio dell’intera collettività".


Il Presidente Nicola Bono.
Visualizza per intero la News
18-03-2013
LA PROVINCIA IMPUGNA IL PIANO DI DIMENSIONAMENTO SCOLASTICO DELLA REGIONE SICILIANA.
BONO: CI SONO VALIDE RAGIONI GIURIDICHE
OLTRE CHE QUELLE DEL TERRITORIO.


Il Presidente Nicola Bono
e il Direttore Generale Clelia Corsico.
La Provincia impugnerà il decreto regionale sul dimensionamento scolastico.
La giunta provinciale ha, infatti, approvato una delibera che autorizza il Presidente Nicola Bono, a promuovere quest’azione in quanto esistono i presupposti giuridici per contestare le scelte contenute nel Piano di dimensionamento scolastico così come determinato dalla Regione.
Il Presidente dell’Ente, Nicola Bono, ha già annunciato che porterà avanti l’azione legale nei confronti della Regione: “Non ci sono solo le ragioni di opportunità, avanzate dal territorio, ci sono pure delle valide ragioni giuridiche che ci inducono ad andare avanti con quest’azione.
Visualizza per intero la News
13-03-2013
LE BUONE PRASSI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.
La Provincia Regionale di Siracusa scelta dal Ministero della P. A
come sede regionale per la fase conclusiva di Linea Amica 2.
Sarà la Provincia Regionale di Siracusa a tenere, con gli esperti ministeriali del Formez, l'ultima fase regionale di Linea Amica.
Si svolgerà, infatti, domani, giovedì 14 marzo a partire dalle ore 10,00, nella Sala Costanza Bruno di Via Malta, il seminario conclusivo del progetto Linea Amica - Fase 2, Piattaforma Comune e Integrazione delle Amministrazioni Centrali e Regionali.
Il progetto innovativo elaborato lo scorso anno dal Servizio 2 dell'Ufficio di Gabinetto della Presidenza, Comunicazione ed e-Government, per migliorare l'accesso diretto dei cittadini ai servizi e agli atti dell'amministrazione e il processo interattivo attuato con l'operazione trasparenza, tramite soprattutto il sito web istituzionale, è stato inserito dal Ministero della P.A nel programma nazionale di Linea Amica.


Gli esperti del Formez con alcuni dei partecipanti alla fase 1 di Linea Amica.
Visualizza per intero la News
12-03-2013
FONDI EUROPEI: ESPOSTO DI BONO ALLA MAGISTRATURA
LE REGIONI E LA BUROCRAZIA RESPONSABILI DEL BUCO NERO.


Il Presidente Nicola Bono
e l'avvocato Aldo Ganci.
Dichiarazione dell’onorevole Nicola Bono, Presidente dell’Associazione Province UNESCO SUD ITALIA e della PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA sull’esposto presentato alla Magistratura sui Fondi UE. “Da oltre 20 anni la gestione dei fondi UE in Italia, a differenza di tutti gli altri Paesi europei, è scandita da un bollettino di guerra monocorde, che registra unicamente disastri e fallimenti.
Anno dopo anno, programmazione dopo programmazione, mentre il resto d’Europa affinava e massimizzava l’utilizzo delle risorse europee, il nostro Paese diventava sempre più inefficiente ed incapace di articolare idonee strategie di sviluppo, e quindi di creare occupazione.
Visualizza per intero la News
11-03-2013
Approvato dal Consiglio provinciale il Conto Consuntivo.
Il Consiglio provinciale, nella seduta di questa mattina, ha approvato il conto consuntivo.
Si sono astenuti i consiglieri Alessandro Acquaviva, Liddo Schiavo, Gino Gionfriddo e Sebastiano Butera.
Votata anche l’immediata esecutività dello strumento finanziario.
La seduta si è aperta con una comunicazione del consigliere Carmelo Spadaro sulla soppressione delle Province. Il Consigliere Spataro ha chiesto al Consiglio di preparare e inoltrare un ricorso da indirizzare al Commissario dello Stato – non appena sarà approvato il provvedimento di soppressione da parte dell’Ars che ponga ragioni di natura giuridica.


L'intervento del Presidente Bono
in Consiglio provinciale.
Visualizza per intero la News
11-03-2013
QUINTO TAGLIO DEL NASTRO NEL 2013.
INAUGURATA LA BRETELLA DEL NODO DI NOTO.


Taglio del nastro per la bretella
del Nodo di Noto.
Il Presidente, Nicola Bono, ha inaugurato la bretella di collegamento fra la rotatoria “Bonfanti” della S.P 59 e la rotatoria “Gioi” della S.P 19, al servizio del cosiddetto “Nodo di Noto".
La cerimonia del taglio del nastro si è tenuta presso la rotatoria “Bonfanti, alla presenza del Sindaco di Noto, Corrado Bonfanti e del Vescovo monsignor Antonio Staglianò, del Sindaco di Portopalo Michele Taccone e dell’Assessore del Comune di Pachino, Poidomani, degli Assessori provinciali Catera e Morale, dei Consiglieri,Massimo Prado e Corrado Calvo, e delle altre autorità, civili, religiose e miliari della zona.
Visualizza per intero la News
08-03-2013
INTERVENTO DI BONO AL CONVEGNO SU “FONDI EUROPEI E SVILUPPO” DI VENERDI 8 MARZO A SIRACUSA
“Il recente documento relativo alla rimodulazione del Programma POFSER 2007-13, è l’ennesima dimostrazione dell’incapacità progettuale della Regione Siciliana, in materia di corretto utilizzo dei fondi Ue, che peraltro, si noti ciò, è in buona compagnia, sia con tutte le altre Regioni Conv. (Puglia, Campania e Calabria), che del Governo nazionale.
Sono vent’anni che mentre il resto d’Europa individua sempre più efficaci modalità di utilizzo delle risorse europee, il nostro Paese al contrario è sempre più incapace ed inefficiente, ed è diventato lo zimbello d’Europa proprio per l’inidoneità a mettere in campo strategie idonee allo sviluppo.


Il Presidente Nicola Bono.
Visualizza per intero la News
07-03-2013
Il Consiglio Provinciale è convocato per lunedì 11 alle 10,30.


Due consiglieri del Pd:
Biagio Gionfriddo e Luciano Spicuglia.
Il Consiglio Provinciale è convocato per lunedì 11 marzo alle 10.30 nell’aula delle adunanze per la trattazione dei seguenti punti all’o.d.g.: 1. Lettura ed approvazione verbali sedute precedenti. 2. Attività Ispettiva. 3. Modifica del Regolamento del Consiglio Provinciale. 4. Modifica del Regolamento per il funzionamento delle commissioni consiliari. 5. O.d.G. sullo sviluppo economico. 6. O.d.g.: “Discussione e approfondimento tematiche riguardanti il difficile momento che attraversa il mondo produttivo della Provincia di Siracusa e adesione ai cinque punti oggetto di rivendicazione da parte del Movimento dei Forconi”.
Visualizza per intero la News
07-03-2013
PRONTO IL PACCHETTO PER LA TRASPARENZA
DEGLI ATTI E CONTRO LA CORRUZIONE.
BONO: ABBIAMO ANTICIPATO LA LEGGE ATTRAVERSO COMPORTAMENTI E PROVVEDIMENTI ESEMPLARI.
Il Presidente Nicola Bono ha presentato stamane le iniziative della sua amministrazione sul tema della trasparenza e correttezza e della lotta alla corruzione. Assente perché colpito da un attacco influenzale, il responsabile della prevenzione della corruzione dell’Ente, il Segretario generale avvocato Antonio Maria Fortuna, nominato nel suo incarico dal Presidente Bono qualche mese fa, anticipando addirittura l’entrata in vigore della legge.


Il Presidente Bono
mentre relaziona in Conferenza.
Visualizza per intero la News
06-03-2013
Il Governatore della Regione Siciliana Crocetta sopprime le Province Regionali e ripristina i Liberi Consorzi di Comuni.
Sull’onda del grillismo, che ha caratterizzato il risultato elettorale per il rinnovo dell’Assemblea Regionale Siciliana prima e del Parlamento Nazionale dopo, il Governatore della Regione Siciliana Crocetta, porta avanti l’approvazione di un disegno di legge che, nel sopprimere le Province Regionali della L.R. n. 9/86, ripristina i Liberi Consorzi di Comuni quali unici enti intermedi previsti dallo statuto siciliano.
La notizia potrebbe lasciarci indifferenti se non fosse per le varianti che il disegno di legge contiene.


I numeri che non tornano del governatore Crocetta.
Visualizza per intero la News
1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10 / 11 / 12 / 13 / 14 / 15 / 16 / 17 / 18 / 19 / 20 / 21 / 22 / 23 / 24 / 25 / 26 / 27 / 28 / 29 / 30 / 31 / 32 / 33 / 34 / 35 / 36 / 37 / 38 / 39 / 40 / 41 / 42 / 43 / 44 / 45 / 46 / 47 / 48 / 49 / 50 / 51 / 52 / 53 / 54 / 55 / 56 / 57 / 58 / 59 / 60 / 61 / 62 / 63 / 64 / 65 / 66 / 67 / 68 / 69 / 70 / 71 / 72 / 73 /
 
 
 
 
 
 
 
 
Elezioni Organi Libero Consorzio Comunale di Siracusa
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Comitato Unico di Garanzia
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare