HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
16-05-2013
CIFRA AUTORIZZATA PER I PAGAMENTI ALLE IMPRESE
LA PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA PRIMA IN SICILIA


Il Presidente Nicola Bono
e il dirigente Gianni Vinci.
Il Presidente Nicola Bono, dopo la pubblicazione di oggi, sul sito ufficiale del Ministero dell’Economia e delle Finanze, della ripartizione tra le Province Italiane del plafond relativo alle autorizzazioni per i pagamenti in deroga al Patto di stabilità, ha dichiarato: “Esprimo grande soddisfazione per il prestigioso primo posto in assoluto tra le nove province siciliane raggiunto dall’Ente che ho l’onore di presiedere, in ordine all’entità delle autorizzazioni ai pagamenti in deroga ai vincoli del Patto di stabilità, che il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha concesso al nostro Ente.
Visualizza per intero la News
14-05-2013
BONO: LA VISITA DI CROCETTA A SIRACUSA E’ SERVITA SOLO A CONFERMARE CHE IL “MODELLO CROCETTA”
E’ LA CONTINUITA’ DEL “MODELLO LOMBARDO”
A conclusione dell’incontro con il Presidente della Regione Rosario Crocetta e la giunta regionale, il Presidente Bono ha dichiarato: “Sono rimasto sinceramente scosso dai contenuti emersi nell’incontro e, soprattutto, dalle prospettive che ne derivano per la Sicilia. Nel corso del mio intervento, ho cercato di individuare percorsi per affrontare alcune delle più gravi problematiche economiche, ed in particolare ho sollevato il problema delle difficoltà sia per gli enti locali che per le imprese di accesso al credito, e in particolare ho sollecitato il governo della Regione di avvalersi delle sue specifiche competenze autonomistiche in materia per ottenere un diverso e più aperto atteggiamento del sistema creditizio siciliano nei confronti degli operatori economici dell’Isola, perché senza credito non c’è sviluppo. Ma nessun componente del governo ha raccolto la mia sollecitazione.


Il Presidente Nicola Bono.
Visualizza per intero la News
13-05-2013
Esercitazione di protezione civile nella Riserva Ciane-Saline.


Un momento dell'esercitazione
nella riserva.
Inglobata anche la zona della Riserva Ciane-Saline nell'esercitazione "Trinacria 2013" che si è svolta sabato, organizzata dal Servizio Protezione Civile di Siracusa la “Rete Il Girasole” di associazioni di protezione civile, “DI.MA. Sicilia”, il “Tavolo Tecnico Permanente Protezione Civile” del Comune di Siracusa e il Coordinamento delle Associazioni di Volontariato di Protezione Civile di Siracusa.
Nell'ambito dell'esercitazione si è simulato il recupero di una persone ferita a seguito di una presunta forte scossa di terremoto. L'esercitazione ha interessato il tratto del canale Mammaiabica che interseca la Riserva R.N.O. Ciane Saline in contrada Mezzabotte e si è svolta alla presenza del personale di vigilanza della riserva che ha potuto così constatare l'efficenza delle operazioni di recupero svolte dai volontari della Protezione Civile.
13-05-2013
Debiti della PA: superano i fondi disponibili i soldi richiesti
dagli Enti Locali per lo sblocco dei pagamenti.
1500 richieste pervenute dalle Amministrazioni Comunali, per un importo complessivo pari a circa 5,8 miliardi di euro.
15 domande presentate dalle Amministrazioni provinciali, per un controvalore di circa 110 milioni di euro.
25, infine, sono le richieste degli altri Enti locali, per circa 53 milioni di euro: questi i dati forniti da Cassa Depositi e Prestiti.
Considerando che le cifre richieste superano l’importo delle somme del Fondo dedicato agli Enti locali da 4 miliardi di euro (2 miliardi per il 2013 e 2 miliardi per il 2014), su cui Cassa opera per conto del Ministero dell’Economia e delle finanze (MEF), si procederà a un riparto delle somme richieste.
Le anticipazioni di liquidità, come previsto dal DL n. 35/2013, saranno concesse entro il prossimo 15 maggio e le erogazioni delle stesse saranno effettuate a seguito del perfezionamento dei relativi contratti.


Il Dirigente del settore
economico finanziario,
Gianni Vinci.
Visualizza per intero la News
11-05-2013
Campo Giovani 2013.
L'Assessore Niky Paci comunica i Bandi per i giovani.


L'Assessore Niky Paci.
L'Assessore provinciale alle attività produttive NiKy Paci comunica l’organizzazione del progetto Campogiovani 2013 da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, in collaborazione con la Marina Militare Italiana, il Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile - Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e l’Associazione italiana della Croce Rossa.
L’iniziativa Campogiovani, è destinata a ragazzi e ragazze residenti in Italia, di età compresa tra i 14 ed i 22 anni compiuti alla data di compilazione della domanda, che frequentino istituti scolastici superiori o siano iscritti ai primi anni del ciclo universitario.
La graduatoria di coloro che potranno prendere parte ai campi estivi si forma in base a criteri di merito scolastico e, in caso di parità, sarà preferito nell’ordine:
1) il giovane di maggiore età anagrafica;
Visualizza per intero la News
10-05-2013
IL PRESIDENTE BONO ANNUNCIA IN ASSEMBLEA AI DIPENDENTI LO SBLOCCO DEL PAGAMENTO DEGLI STIPENDI
Il Presidente Nicola Bono ha comunicato stamane ai dipendenti dell’Ente, riuniti in assemblea, che già oggi la Banca tesoriera ha concesso un’anticipazione che consentirà entro lunedì il pagamento degli stipendi.
Il Presidente ha fatto riferimento al suo intervento nell’assemblea di lunedì 6 maggio, nel corso della quale aveva già spiegato che la difficoltà di liquidità era un fatto assolutamente provvisorio e momentaneo, dovuto a un'interpretazione da parte della Banca tesoriera, del nuovo decreto che autorizza gli enti locali italiani a ottenere una maggiore anticipazione nelle disponibilità di tesoreria.


Un'assemblea dei dipendenti.
Visualizza per intero la News
09-05-2013
Sabato il Convegno su Archimede.


Lo scienziato Archimede.
Si terrà sabato prossimo 11 maggio, alle 10,30, nella sede del Palazzo del Governo di Via Roma - 31, il Convegno di apertura delle Celebrazioni Archimedee in occasione dei duemilatrecento anni dalla nascita dello scienziato siracusano.
Saranno il Presidente Nicola Bono e l’Assessore regionale ai Beni Culturali Mariarita Sgarlata ad aprire i lavori del Convegno.
Seguirà un video di presentazione del “Museo di Archimede e i suoi exhibits” a cura dell’architetto Ilde Provenzano.
Visualizza per intero la News
08-05-2013
Vertice dei segretari e ragionieri generali ieri a Palermo.
Rischio fallimento per le Province siciliane.
Sull'orlo del fallimento le nove Province regionali siciliane.
Difficilmente saranno in grado di poter ancora garantire i servizi essenziali alle comunità.
Rischiano di saltare gli interventi nelle scuole superiori dell'isola, quelli per la rete viaria e l'assistenza ai diversamente abili.
I tagli della Regione Siciliana sono di oltre il 50 % e la situazione così diventa catastrofica.
Se le risorse subiranno questi drastici tagli sarà difficile pagare anche gli stipendi ai dipendenti dopo i mesi estivi.
Ieri a Palermo si sono per questo incontrati i segretari e i ragionieri generali delle nove Province siciliane per discutere dei tagli della Finanziaria approvata dall'Ars.


Il segretario generale
Antonio Fortuna.
Visualizza per intero la News
03-05-2013
Risistemati i sentieri della Riserva Ciane-Saline.
Gli indicatori di direzione facilitano il percorso degli escursionisti.
In prossimità dell'arrivo della stagione estiva sono stati completati i lavori di decespugliamento del sentiero argine destro che da fonte Ciane conduce sino alla contrada "Mezzabotte". Contestualmente lungo i due chilometri e settecento metri del sentiero sono stati apposti degli indicatori di direzione per facilitare il percorso degli escursionisti verso la Fonte del fiume Ciane e, in direzione opposta, verso la Foce.


La passerella sul fiume Ciane.
02-05-2013
Altro decreto ingiuntivo alla Regione per 4,5 milioni.
Bono: Il governo Crocetta si assuma le proprie responsabilità
e versi la parte degli stipendi agli ex precari.


Il Presidente Nicola Bono.
Altro decreto ingiuntivo nei confronti della Regione Siciliana, dell’importo di 4,5 milioni di euro, per il mancato pagamento della quota regionale, nel periodo che va dal primo luglio 2012 al 31 marzo 2013, delle spettanze stipendiali ai dipendenti, ex precari, dell’Ente.
La giunta provinciale ha autorizzato, infatti, il Presidente Nicola Bono a presentarlo dopo che la Provincia Regionale di Siracusa ha già ottenuto il riconoscimento, da parte del Tribunale di Catania, di un altro decreto ingiuntivo, pari a 9,5 milioni di euro, relativo al mancato pagamento della quota regionale del 60 % dello stipendio, dei 331 ex contrattisti, ormai stabilizzati, nel periodo che va dal primo gennaio 2011 al 30 giugno 2012.
Visualizza per intero la News
1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10 / 11 / 12 / 13 / 14 / 15 / 16 / 17 / 18 / 19 / 20 / 21 / 22 / 23 / 24 / 25 / 26 / 27 / 28 / 29 / 30 / 31 / 32 / 33 / 34 / 35 / 36 / 37 / 38 / 39 / 40 / 41 / 42 / 43 / 44 / 45 / 46 / 47 / 48 / 49 / 50 / 51 / 52 / 53 / 54 / 55 / 56 / 57 / 58 / 59 / 60 / 61 / 62 / 63 / 64 / 65 / 66 / 67 / 68 / 69 / 70 / 71 / 72 / 73 /
 
 
 
 
 
 
 
 
Elezioni Organi Libero Consorzio Comunale di Siracusa
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Comitato Unico di Garanzia
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare