HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
03-06-2014
Ato idrico, al lavoro i tavoli di coordinamento
per la gestione degli impianti idrici
Varati stamani, nella Sala giunta del Palazzo del Governo, alla presenza del Commissario dell’Ato idrico di Siracusa, Mario Ortello, i tavoli tecnico e politico amministrativo. Presenti i Sindaci di Floridia, Solarino, Lentini e Priolo,i rappresentanti istituzionali di Augusta, Noto, Siracusa e i tecnici dei Comuni che avevano affidato gli impianti a Sai 8.
“Un’ulteriore fase di preparazione – l’ha definita il Commissario Ortello – per arrivare a una soluzione quanto più condivisa entro il 24 agosto, termine di gestione degli impianti da parte dell’Ato idrico.” Il Commissario Ortello ha, quindi, invitato i tecnici e i Sindaci a prendere contatti con personale dell’Ato e i vertici di Sai8 per programmare un graduale passaggio di consegne dei materiali, prendere visione degli stessi e a riferire nel corso della prossima riunione convocata per il giorno 12 p. v. alle ore 12 nella Sala Giunta del Palazzo del Governo.


Una fase dei lavori nella Sala Giunta
Visualizza per intero la News
29-05-2014
Ato idrico di Siracusa: gestione del servizio nei 10 Comuni,
primo incontro del commissario Mario Ortello con i Sindaci


Il Commissario Ortello
con alcuni Sindaci
Prima riunione interlocutoria fra il Commissario dell’Ato idrico, Mario Ortello, e i Sindaci dei 10 Comuni che hanno in sospeso la gestione degli impianti dell’acqua dopo la scadenza dell’incarico alla Curatela fallimentare.
L’incontro stamani si è tenuto a partire dalle ore 12,00 nella Sala Giunta del Palazzo del Governo di Via Roma.
Un primo confronto interlocutorio per valutare la situazione e trovare la soluzione giusta entro i novanta giorni di gestione commissariale che tenga conto, non solo della conduzione degli impianti e dell’amministrazione delle risorse; ma anche del futuro dei 158 dipendenti che non sono più in carico alla società Sai 8, dichiarata fallita.
Visualizza per intero la News
29-05-2014
La Sicilia fa eccezione.
Nessuna abolizione immediata delle Province.
Nessuna abolizione immediata delle Province.
Questa la notizia riportata sull'ultima "Gazzetta Amministrativa".
La "legge Delrio" non prevede alcuna fine anticipata delle assemblee elettive attualmente in carica.
Gli organi delle attuali province restano in carica fino al termine del quinquennio del mandato elettorale, che decorre dalla data di proclamazione degli eletti.


La sede di Via Malta
della Provincia Regionale di Siracusa
Visualizza per intero la News
28-05-2014
Arrivano i nuovi manager della sanità.
All'Asp di Siracusa tocca a Salvatore Brugaletta


Salvatore Brugaletta
nuovo manager all'Asp 8 di Siracusa
Con la ratifica dei decreti di nomina nella prossima seduta della giunta regionale, i nuovi manager della sanità in Sicilia potranno insediarsi alla guida di Asp e Ospedali.
Il via libera alle nomine è già arrivato dalla commissione Affari istituzionali dell'Ars con alcuni voti contrari e astensioni espressi dai deputati sui singoli direttori generali.
Tutte 17 nomine comunque alla fine sono passate.
Manca soltanto il nome che sostituirà Mario Zappia, inizialmente indicato come nuovo direttore generale dell'Asp di Catania.
La sua nomina, però, è stata revocata per “inconferibilità”.
Ecco chi arriverà a Siracusa.
Alla guida dell'Asp 8 di Siracusa ci sarà Salvatore Brugaletta, ragusano, classe '57, per 10 anni (fino al 2013), ha diretto il distretto sanitario di Ragusa.
Visualizza per intero la News
21-05-2014
Servizio Idrico Integrato.
Riunione in Prefettura per la gestione degli impianti
Si è svolto in Prefettura l'incontro con i Sindaci dei 10 Comuni interessati, il Giudice delegato, la Curatela e il Commissario straordinario dell'ATO idrico per un esame complessivo dei profili legati alle prospettive del servizio idrico integrato all'atto di scadenza, il 26 maggio prossimo, dell'esercizio provvisorio.
All'esito dell'approfondita disamina è emersa - pur se in un quadro di posizioni differenziate da parte dei Sindaci circa la possibilità di un immediato subentro dei Comuni nella gestione del servizio - una univoca indicazione sulla necessità di salvaguardare il primario interesse dei cittadini alla continuità del servizio idrico integrato, preservare interamente i livelli occupazionali, compresi quelli impiegati nell'indotto.


Il Prefetto Armando Gradone
e il Commissario Mario Ortello.
Visualizza per intero la News
20-05-2014
Edilizia scolastica: dal Governo 244 milioni di euro
per 4.400 progetti segnalati dai Comuni.
Escluse le Province e gli istituti superiori.


Il 1° Istituto Comprensivo di Carlentini
Programma del Governo nazionale sull'edilizia scolastica di competenza dei Comuni.
Il premier Matteo Renzi ha spiegato che questa è una settimana chiave per la scuola. "Abbiamo sbloccato il patto di stabilità, come promesso. Venerdì le risposte dei sindaci, poi i cantieri".
Si tratta di almeno 244 milioni di euro che dovrebbero interessare i progetti segnalati dagli oltre quattromila sindaci (circa 4.400) che hanno aderito alla chiamata del Governo e che entro il 23 maggio dovranno completare la documentazione necessaria per poi far partire i cantieri.
Ma i fondi sono irrisori e ci vorranno altri stanziamenti più cospicui perchè con la media di 55 mila euro per istituto sarà difficile attuare gli interventi.
Lo scorso 3 marzo Renzi aveva indirizzato ai soli sindaci italiani una lettera aperta nella quale si chiedeva che segnalassero le priorità di intervento su una struttura scolastica del loro Comune.
Visualizza per intero la News
19-05-2014
Il Commissario Ortello ha partecipato
alla 35^ edizione dell'Infiorata di Noto


Il saluto del Commissario Ortello
alla città di Noto e agli ospiti russi
Il Commissario Mario Ortello ha presenziato ieri alle iniziative legate alla 35^ Infiorata di Noto.
In mattinata, al Teatro comunale di Noto, ha partecipato alla presentazione dei maestri infioratori e degli artisti che hanno disegnato i bozzetti e allestito i sedici quadri floreali di Via Corrado Nicolaci dedicati quest'anno alla Russia.
Insieme al Sindaco Corrado Bonfanti, al Vice sindaco Frank Terranova e al Console russo in Sicilia, Vladimir Korotkov, ha prima assistito alla proiezione delle diapositive sulla Noto barocca e sulla manifestazione, agli spettacoli di danza e canori degli artisti russi che poi, nel pomeriggio, si sono esibiti in Piazza Municipio prima del Corteo Barocco.
Ha preso parte dopo alla consegna delle targhe di riconoscimento ai partecipanti.
19-05-2014
Inviato al Ministero il Piano di rimodulazione ospedaliera per la validazione: meno posti letto per gli acuti a Siracusa
e accorpati gli ospedali di Avola e Noto.


L'ospedale Umberto I di Siracusa
Resta il muro contro muro con i privati che contestano i tagli e saranno sentiti dopo le elezioni in commissione Sanità all'Ars.
Il nuovo piano della rete ospedaliera siciliana fa un passo avanti.
E dovrebbe avviarsi finalmente verso il traguardo, dopo un percorso travagliato e con qualche passo falso.
Nei giorni scorsi, l'assessorato regionale alla Salute ha inviato al ministero il documento per la validazione.
Si attende a breve la risposta da Roma, aspettando il regolamento attuativo del decreto Balduzzi che ha fissato nuovi paletti sui posti letto.
Poi il Piano dovrebbe essere finalmente approvato dalla giunta e consegnato alla commissione Sanità dell'Ars.
Visualizza per intero la News
16-05-2014
Domenica la seconda edizione del “Trofeo Pantalica no doping”, presentata stamani in Provincia la manifestazione
Conferenza stampa di presentazione della seconda edizione del "Trofeo Pantalica no doping" di ciclismo nell'aula consiliare del Palazzo del Governo di Via Roma.
Due i messaggi significativi venuti fuori nel corso della presentazione di questa mattina alla presenza del Commissario straordinario della Provincia Regionale Mario Ortello e di altre autorità civili e militari.


Il Commissario Mario Ortello
nel corso del suo intervento
Visualizza per intero la News
16-05-2014
Percorsi turistici, quasi 1,8 milioni di euro per i Comuni siciliani.
Domande entro il 30 maggio 2014


Uno scorcio di Pantalica
La Regione Sicilia stanzia 1,8 milioni di euro per finanziare la creazione di reti tra operatori pubblici e privati attraverso la progettazione e realizzazione di itinerari per la valorizzazione del turismo naturalistico.
Si tratta del Bando previsto dal Piano esecutivo del progetto di eccellenza, approvato ai sensi della legge n. 296/2006, denominato "Progettazione e realizzazione di itinerari per la valorizzazione del turismo naturalistico".
Gli enti locali possono finanziare attività di censimento, monitoraggio e messa in rete delle risorse naturali, ambientali, culturali, oltre a piani di marketing operativi.
Visualizza per intero la News
1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10 / 11 / 12 / 13 / 14 / 15 / 16 / 17 / 18 / 19 / 20 / 21 / 22 / 23 / 24 / 25 / 26 /
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare