HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
23-10-2014
La verità sulla proroga dei Commissari delle Province.
Replica di Ortello alle dichiarazioni degli on. Vinciullo e Di Marco.


Il Commissario Mario Ortello
Dove è scritto che siamo incompatibili ?
E' questo il senso del comunicato divulgato oggi agli organi di informazione col quale il Commissario straordinario della Provincia Regionale, Mario Ortello, replica alle dichiarazioni dei due deputati regionali Vinciullo e Di Marco che hanno sollevato dubbi sulla legittimità della proroga sino al 31 marzo 2015 ad alcuni commissari delle Province Regionali della Sicilia.
In allegato, cliccando sulla freccetta in basso, pubblichiamo il Comunicato integrale del Commissario.
Scarica allegato
22-10-2014
Si parlerà anche del riassetto delle Province.
Venerdì prossimo alle 9,30 Convegno alla Camera di Commercio.
Si parlerà anche del riassetto delle province regionali in Sicilia, dopo la legge regionale n. 8 del 2014, nel convegno che si terrà venerdì 24 dalle ore 9,30, per la Giornata italiana di statistica, nella Sala della Camera di Commercio di Via Duca degli Abruzzi a Siracusa.
A relazionare sull'argomento sarà Giuseppe Nobile del Servizio statistica e analisi economica della Regione Siciliana.
"Indicatori per la gestione del territorio.
Dai censimenti alla policy", è il tema del Convegno organizzato dall'Istituto Nazionale di Statistica e dalla Camera di Commercio di Siracusa con il patrocinio del Ministero dell'Interno, della Provincia Regionale e del Comune di Siracusa.


La sede della Camera di Commercio
Visualizza per intero la News
16-10-2014
Province in dissesto, chiesto tavolo urgente a Palazzo Chigi.
Il 29 ottobre assemblea dei Presidenti delle Province.
Critica la situazione in Sicilia: la legge di riforma è rimasta in bilico


La sede di Via Malta
della Provincia Regionale di Siracusa
I tagli alle Province ricadranno su Comuni e Città metropolitane: nel 2015 si rischia il collasso degli enti locali.
Un tavolo urgente di confronto sulle ricadute dei tagli della Legge di stabilità per tutto il sistema degli Enti locali.
Questo quanto deciso oggi in una riunione straordinaria della Presidenza Upi, a seguito dell’annuncio di un taglio di 1 miliardo alle Province previsto dalla Legge di stabilità.
Il taglio si aggiunge a quello già stabilito dalle precedenti manovre portando in tutto a 1 miliardo e 500 milioni la riduzione dei bilanci delle Province.
A partire dal 1 gennaio 2015 molte delle funzioni attualmente esercitate dalle Province saranno spostate su Città metropolitane, Comuni e Regioni.
Il taglio da 1,5 miliardi ricadrà direttamente sui bilanci dell’intero sistema degli enti locali.
In Sicilia la situazione è ancora più in bilico perchè il governo regionale non ha ancora completato il quadro sul nuovo riassetto degli enti locali definendo il passaggio reale dalle Province ai Liberi Consorzi Comunali.
Il rischio è di un collasso complessivo del sistema, con immediate ricadute sui cittadini cui non sarà più possibile assicurare i servizi essenziali.
Scarica allegato
Visualizza per intero la News
10-10-2014
Con delibera il Commissario straordinario Mario Ortello, nella
funzione di Consiglio provinciale, ha approvato l'aggiornamento
del Regolamento per il controllo e la verifica degli impianti termici


Il Commissario Mario Ortello
con il Capo dell'ufficio di Gabinetto
Gabriella Emmanuele
Approvata ieri pomeriggio, nella seduta di Consiglio provinciale, la delibera n. 15 di "aggiornamento del Regolamento per il controllo e la verifica degli impianti termici".
L'aggiornamento del vecchio regolamento, approvato nel 2001 dal Consiglio provinciale, si è reso necessario in ragione delle sopravvenute norme che perfezionano il servizio per il controllo e la verifica degli impianti termici che gli uffici della Provincia Regionale svolgono nei Comuni con meno di 40 mila abitanti.
La deliberazione e il regolamento aggiornato sono da oggi pubblicati nell'Albo Pretorio on line.
08-10-2014
Prima campagna in Italia con l'Area marina protetta del Plemmirio.
Domani pomeriggio arriverà a Siracusa il trimarano super veloce Brigitte Bardot della Sea Shepherd Global
Arriverà domani pomeriggio alle 17,30 nel porto di Siracusa direttamente dalla base francese di Tolone il velocissimo trimarano Brigitte Bardot che nel '98 ha stabilito il record del giro del mondo.
La super nave è rientrata dall'Operazione di pattugliamento "GrindStop 2014" nelle Isole Faroe, una campagna portata avanti dall'organizzazione Sea Shepherd Global contro il massacro di globicefali.
Nel capoluogo aretuseo l'organizzazione sta portando avanti l'"Operazione Siracusa", la prima campagna in Italia per la protezione dell'area marina protetta del Plemmirio.
La nave rimarrà in porto sino a lunedì e potrà essere visitata da sabato.
L'equipaggio internazionale accoglierà i visitatori che potranno ricevere informazioni dall'Info-Point messo a disposizione dalla Sea Shepherd.


Il trimarano Brigitte Bardot
Visualizza per intero la News
08-10-2014
Il Commissario Ortello incontra il Presidente dell'Aig Anita Baldi.
Il turismo giovanile è una risorsa anticrisi


Il Commissario Mario Ortello
e la Presidente Anita Baldi
Stamani il Commissario Mario Ortello ha ricevuto il Presidente dell'Associazione Italiana Alberghi della Gioventù, Anita Baldi, accompagnata da altri rappresentanti della stessa associazione.
Argomenti dell'incontro il turismo giovanile, l'intenzione dell'Associazione di rafforzare la sua presenza in Sicilia dove gestisce già gli ostelli di Palermo e Noto; e, l'attività che svolge nella gestione di cento alberghi per i giovani in Italia e cinquemila nel mondo.
"L'ostello non è solo una struttura ricettiva - ha sottolineato il presidente dell'Aig - ma un centro di aggregazione per i giovani.
Un importante punto di riferimento sociale che la nostra associazione gestisce senza fini di lucro".
Il Commissario Ortello ha manifestato l'interesse dell'Ente per questa particolare attività in quanto l'offerta turistica low cost rivolta ai giovani di tutta Europa, incentrata sull'ambiente, sulla conoscenza di siti paesaggistici e storici particolari, abbinata alla socialità è quella che meglio di altre può farci uscire dalla crisi.
Visualizza per intero la News
07-10-2014
Alunni diversamente abili degli istituti superiori.
Con la firma del contratto avviata l'assistenza all'autonomia.
Siglato stamani nella Sala dei Comuni di Via Roma il contratto di affidamento del servizio di assistenza alla comunicazione e all'autonomia per gli alunni diversamente abili che frequentano gli istituti superiori.
E' stato lo stesso Commissario straordinario della Provincia Regionale, Mario Ortello, a voler presenziare alla stipula del contratto di affidamento del servizio con i rappresentanti legali delle diciotto associazioni e cooperative sociali presenti che hanno accettato di garantirlo per questi tre mesi e che già lo avevano gestito lo scorso anno scolastico.
Saranno 175 gli studenti delle scuole provinciali che usufruiranno dell'assistenza.
"Abbiamo dato priorità a questo servizio indispensabile malgrado le difficoltà economiche - ha detto Ortello - perchè non potevamo lasciare inascoltate le richieste delle famiglie".


Il Commissario con funzionari dell'Ente
prima della stipula del contratto
Visualizza per intero la News
01-10-2014
Stamani in Piazza Leonardo da Vinci la cerimonia per riposizionare la lapide in memoria del giornalista Mario Francese


Maria Francese sorella del giornalista davanti alla nuova lapide
La lapide è nuovamente lì, al suo posto, con i fiori freschi. Al centro di Piazza Leonardo da Vinci, vicino al parco giochi dei bambini e ai sedili dove si fermano le mamme e i nonni che li controllano.
Il blocco inciso di marmo bianco che ricorda il giornalista siracusano Mario Francese, ucciso nel 1979 dalla mafia a Palermo, è tornato al suo posto.
Una forte testimonianza di impegno e legalità che qualcuno voleva cancellare o, forse, solo insultare.
Pochi giorni sono bastati ai giornalisti siracusani che ne avevano denunciato il danneggiamento e all'amministrazione comunale per ricollocarla nello stesso luogo.
Stamani la cerimonia per il riposizionamento della lapide alla presenza della sorella del giornalista, delle autorità e di tanti operatori dell'informazione.
Presenti il Prefetto Armando Gradone, il questore Mario Caggegi e il Sindaco Giancarlo Garozzo.
30-09-2014
Piano di sviluppo integrato della Terra dei due mari.
3 Bandi per le zone di pesca. Proroga.
Pubblicati 3 Bandi dell'Associazione G.a.c dei due mari, nell'ambito dell'attuazione del Piano di Sviluppo Locale denominato:
"Piano di Sviluppo integrato della Terra dei due Mari".
I Bandi sono relativi a tre misure particolari: la 2.3 "Investimenti nei settori della trasformazione e della commercializzazione" (scadenza 30 ottobre 2014); la 1.5 "Compensazione socio-economica per la gestione della flotta da pesca comunitaria" e la misura 3.3 "Porti, luoghi di sbarco e ripari di pesca".
La scadenza per i 3 Bandi è stata ora fissata al 30 ottobre.
I Bandi e i relativi allegati sono consultabili su questo sito web, nel link Concorsi della sezione Attività.


Porticciolo di Portopalo
30-09-2014
Rifacimento del ponte di Cassibile, interrotta da ieri la SS 115.
Deviazioni sul tratto dell'autostrada Avola - Cassibile


Il ponte di Cassibile
sulla statale 115 che sarà demolito.
E' interrotta da ieri al traffico veicolare la strada statale 115 che collega Avola a Siracusa.
Ieri pomeriggio, infatti, è stato aperto dall'Anas il cantiere per i lavori di rifacimento del ponte di Cassibile.
Le deviazioni sulla statale in corrispondenza degli imbocchi autostradali del tratto Avola Cassibile.
I lavori dovrebbero essere ultimati a metà dicembre.
1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10 / 11 / 12 / 13 / 14 / 15 / 16 / 17 / 18 / 19 / 20 / 21 / 22 / 23 / 24 / 25 / 26 / 27 / 28 / 29 / 30 / 31 / 32 /
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare