HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
Torna indietro
10-02-2016

La conferenza dei servizi si fa in tre. Decisioni in 60 giorni



Governo Italiano
La conferenza di servizi decisoria è indetta quando la decisione positiva è subordinata all'acquisizione di pareri, intese, nulla osta o altri atti resi da amministrazioni diverse/gestori di beni e servizi pubblici (si prevede anche la possibilità che tale tipo di conferenza possa essere indetta su richiesta del privato se la propria attività sia subordinata a più atti di assenso della PA). La conferenza preliminare è indetta dalla PA competente nel caso di progetti molto complessi, quali ad esempio quelli che riguardano insediamenti produttivi, su richiesta motivata del privato. Questo tipo di conferenza può essere indetta per esprimersi sui progetti preliminari nel caso invece si debbano realizzare opere pubbliche e di interesse pubblico. Infine si prevede una forma semplificata di conferenza di servizi, se indetta entro 5 giorni dall'avvio, d'ufficio o su istanza, del procedimento. La decisione dovrà essere resa entro 60 giorni.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare