HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
Torna indietro
25-07-2013

Il Commissario Giacchetti a Palermo per una ricognizione finanziaria dell’Ente.
Sit-in dei dipendenti della Provincia davanti la Prefettura.



Il corteo della manifestazione
dei dipendenti.

Il Commissario Giacchetti si è recato a Palermo insieme al Direttore generale e al dirigente dei servizi finanziari. Nel corso della missione palermitana il Commissario straordinario ha consegnato, agli uffici della Regione,alcuni documenti riguardanti la situazione economica della Provincia regionale di Siracusa. Per l’impegno istituzionale del dott. Giacchetti, quindi, non ha potuto aver luogo l’incontro tra il Commissario straordinario e una delegazione di lavoratori della Provincia. Per quanto riguarda la manifestazione, un lungo corteo, composto da circa trecento dipendenti si è soffermato, come abbiamo detto, dinanzi la sede della Provincia in via Roma, quindi un sit-in in piazza Archimede, dinanzi la sede della Prefettura. I rappresentanti sindacali, intervenuti nel corso della manifestazione, hanno sottolineato proprio il disagio che provoca, tra il personale della Provincia, il paventato ritardo nella erogazione degli stipendi di luglio e che bisogna fare di tutto perché ciò non accada. Al termine della protesta una delegazione di lavoratori della Provincia e rappresentanti sindacali è stata ricevuta dal prefetto Armando Gradone. Il rappresentante di Governo ha assicurato che si adopererà in tutte le sedi perché Stato e Regione rispettino tutti gli impegni assunti, in particolar modo che procedano ai trasferimenti di circa trenta milioni di euro, importo che si riferisce gli ultimi due anni. Ha anche sottolineato, infine, come la mancata erogazione degli stipendi leda il diritto dei lavoratori.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare