HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
Torna indietro
16-02-2013

IMPEGNO UNANIME DEI COMUNI PER LA COSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ DI REGOLAMENTAZIONE RIFIUTI S.R.R.
“ATO SIRACUSA PROVINCIA”.



Il Presidente Bono.
Nella riunione convocata stamane alla presenza del Segretario Generale dell’Ente provinciale, avvocato Antonello Maria Fortuna, tutti gli Enti locali partecipanti hanno manifestato la volontà di aderire alla costituenda società per la regolamentazione dei rifiuti S.R.R. “ATO Siracusa Provincia”, compresi i comuni che inizialmente non avevano aderito e per i quali erano stati nominati i commissari ad Acta dalla Regione Siciliana, per procedere all’approvazione degli atti propedeutici alla stipula dell’atto di costituzione della società stessa. La mutata volontà di questi ultimi è derivata dalla modifica apportata dalla legge n. 3 del 11/01/2013, la quale permette ai Comuni ricadenti in un Ambito Territoriale Ottimale (ATO), di procedere alla organizzazione del servizio di raccolta, spazzamento e trasporto dei rifiuti urbani in forma singola o associata, secondo le modalità stabilite dalla legge. La firma finale dell’atto costitutivo è stata all’unanimità rinviata al prossimo 28 febbraio, per permettere ai comuni di Carlentini e Melilli l’approvazione da parte dei rispettivi consigli comunali dello schema di statuto e dell’atto costitutivo della S.R.R., e dare quindi modo alle amministrazioni comunali di riunirsi per definire i dettagli operativi per la gestione della società. E’ positivo il commento del presidente della Provincia Regionale di Siracusa On Nicola Bono che, a margine della riunione, ha così dichiarato: “E’ da tempo che l’Ente che ho l’onore di presiedere lavorava per la costituzione di questo organismo associativo, al quale la Provincia Regionale ha offerto ogni possibile supporto ai Comuni del territorio, sono, quindi, pienamente soddisfatto dell’esito dell’incontro odierno e ritengo che la SRR sarà messa in condizione di essere pienamente operativa sin dal prossimo mese. Ancora una vola La Provincia Regionale si è adoperata per dare risposte concrete alle esigenze del territorio”.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare