HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
Torna indietro
05-02-2013

La Provincia Regionale di Siracusa inserita
nella Rete Nazionale Antiviolenza.



La Vice Presidente della Provincia
Giorgia Giallongo e
il Capo Dipartimento Pari Opportunità
Patrizia De Rose

In due anni il Dipartimento ha stipulato protocolli d’intesa con 25 Ambiti Territoriali di Rete (ATR); in fase di rinnovo delle adesioni, ha inteso dare continuità al servizio e a incrementarlo, includendo altri Enti che vogliono realizzare interventi di contrasto alla violenza di genere e allo stalking. Un servizio di base attivato dal Dipartimento è il Call Center con un numero telefonico unico di pubblica utilità: il 1522 che garantisce, su tutto il territorio nazionale alle vittime di violenza e stalking, un servizio di accoglienza telefonica, ascolto e orientamento verso i servizi socio-sanitari pubblici, le forze dell’ordine e i Centri antiviolenza presenti sui territori locali, trasferendo loro la presa in carico della chiamata e del suo trasferimento diretto a un servizio locale dedicato e opportunamente selezionato. Il quinto settore della Provincia Regionale, diretto dalla dott.ssa Clelia Corsico, avendo già da tempo attivato progetti di accoglienza alle donne vittime di maltrattamenti, come la struttura protetta “Casa Tua” e promosso servizi territoriali con l’Asp 8 e i Centri e le Associazioni con le quali ha costituito una rete antiviolenza locale, è referente dell’Ente territoriale ammesso a far parte della Rete Nazionale Antiviolenza. Nel protocollo sono state individuati i responsabili dell’ATR. Referente istituzionale è la stessa Vice Presidente nonché assessore alle Pari Opportunità, Giorgia Giallongo; mentre referente operativo per l’attuazione territoriale delle azioni del protocollo è la dirigente del quinto settore, Clelia Corsico. L’inserimento della Provincia Regionale di Siracusa nella Rete del Dipartimento favorisce l’attuazione del Piano Nazionale contro la violenza di genere e lo stalking. Obiettivi principali sono quelli di potenziare i servizi in rete come le forme di assistenza e sostegno alle donne vittime di violenza e ai loro figli; quello di garantire e implementare la rete fra i Centri antiviolenza e le altre strutture pubbliche; prevedere la raccolta strutturata delle informazioni. La Provincia Regionale di Siracusa, oltre al monitoraggio costante dei servizi locali antistalking e alla raccolta dati; garantirà l’accoglienza e la presa in carico delle vittime attivando i servizi sociali, sanitari e di protezione del territorio, anche con una linea telefonica di servizio: 0931 709 248 in funzione dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00 e, di pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30, nei giorni di lunedì e giovedì; si impegna, inoltre, ad accettare le richieste di chiamata del Call Center di pubblica utilità 1522.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare