HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
08-02-2010

Si presenta la decima giornata della donazione del farmaco

Mercoledì 10 Febbraio, alle ore 10,30, presso la Sala degli Stemmi della Provincia ( Palazzo del Governo, via Roma 31) sarà presentata, in una conferenza stampa, la decima edizione della Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco, organizzata dal Banco Farmaceutico. Vi parteciperanno Carmelo Battiato delegato territoriale Fondazione Banco Farmaceutico, Enza La Cognata responsabile dei volontari impegnati nella iniziativa ed Angela D'Amico responsabile dei rapporti con gli enti. Inoltre sono stati invitati il presidente della Provincia di Siracusa On Nicola Bono,il presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Siracusa Francesco Gibino e il presidente Federfarma di Siracusa Sebastiano Rizzo. L’iniziativa che viene presentata , denominata ‘Dona un farmaco a chi ne ha bisogno”, si svolgerà in tutta Italia sabato 13 febbraio 2010 SCHEDA DELLA INIZIATIVA Sabato 13 febbraio, in tutta Italia, recandosi nelle farmacie che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, si potrà acquistare e donare un farmaco da banco a chi oggi vive ai limiti della sussistenza (8 milioni 78 mila persone, dati ISTAT relativi al 2008). La Fondazione Banco Farmaceutico Onlus in collaborazione con la Compagnia delle Opere – Opere Sociali, organizza, il prossimo 13 Febbraio, la X Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. L'iniziativa si terrà in oltre 3000 farmacie distribuite in 82 province e in più di 1.200 comuni. Sabato 13 febbraio, nelle farmacie che esporranno la locandina della raccolta, circa 10.000 volontari spiegheranno l’iniziativa ai cittadini. Gli stessi farmacisti, rispetto alla domanda degli enti assistiti, consiglieranno il tipo di farmaco da banco (cioè quelli senza prescrizione medica) di cui è maggiormente avvertita la necessità. A beneficiare dell’iniziativa saranno le oltre 420.000 persone che quotidianamente vengono assistite dai 1.250 enti caritatevoli convenzionati con il Banco Farmaceutico in tutta Italia. In 9 anni sono stati raccolti  oltre 1.700.000 di medicinali per un valore di circa 10,8 milioni di euro. In questo momento di crisi e di confusione generale c'è il rischio di ripiegarsi su se stessi, di arrendersi alle difficoltà e di farsi tentare dall'individualismo. Questo rischio vale per tutti noi. Cosa vince questo rischio? E' solo l'esperienza di positività e di sovrabbondanza della Carità cristiana di cui siamo oggetto che ci permette di fare (e di proporre a tutti) il gesto della Giornata di Raccolta del Farmaco. Un gesto di gratuità e condivisione che aiuta i più poveri e che ridesta chi vi partecipa, generando un soggetto nuovo. La Fondazione Banco Farmaceutico Onlus ha lo scopo di aiutare le persone indigenti rispondendo al loro bisogno farmaceutico, attraverso la collaborazione con le realtà assistenziali che operano localmente, al fine di educare l’uomo alla condivisione e alla gratuità. La Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco si svolge con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio del Segretariato Sociale della RAI e della Fondazione Pubblicità Progresso. Si ringraziano i farmacisti per il sostegno economico all’iniziativa e L’ANIFA (Associazione nazionale delle industrie farmaceutiche dell’automedicazione) che ogni anno contribuisce al successo dell’iniziativa con importanti donazioni. Per ulteriori informazioni Ufficio Stampa Fondazione Banco Farmaceutico: Francesco Lovati 334.6408185 ufficiostampa@bancofarmaceutico.org


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video