HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
26-01-2010

Giornata della memoria, mercoledì (27 gennaio) alle 10,30 Consiglio provinciale aperto

Il Consiglio provinciale si riunirà mercoledì mattina alle 10,30 in seduta aperta per la celebrazione della giornata della memoria, istituita dal Parlamento italiano come giornata in commemorazione delle vittime del nazismo e del fascismo, dell' Olocausto e in onore di coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati. Nell’ occasione, in collaborazione con la Prefettura di Siracusa, verrà ottemperato quanto disposto con la Legge 27 dicembre 2006, n. 296, art.1 commi 1271-1276, ovvero la “Concessione di una medaglia d’onore ai cittadini italiani militari e civili deportati ed internati nei lager nazisti”. Si tratterà di un momento molto significativo nel quale le comunità locali sono chiamate – nello spirito della legge – ad attivarsi affinché la concessione della medaglia d’onore ai viventi ed ai congiunti dei deceduti (coniuge, figlio, fratello o sorella e nipote) avvenga in forma solenne, coinvolgendo istituzioni e autorità, tale da essere momento di memoria e riflessione per tutti. Per questa ragione, saranno presenti gli studenti delle scuole superiori. A ricevere il significativo riconoscimento saranno quest’anno il sig. Salvatore Casi, le figlie del sig. Luigi Amato (oggi scomparso), i figli del sig. Pasquale Carpino (oggi scomparso). Prosegue, quindi, l’attività di sensibilizzazione del Consiglio provinciale nei confronti delle nuove generazioni, per avvicinarle alle istituzioni locali e alla conoscenza del procedimento amministrativo. Saranno presenti, in particolare, in aula cinquanta alunni dell’istituto scolastico superiore I.P.S.C. “A. Moncada” di Lentini, accompagnati dalle insegnanti di diritto Melania Torrisi e Annamaria Di Mauro, il professore Santo Zocco e la professoressa di sostegno Tata Boninelli, trenta studenti del Liceo Classico “Tommaso Gargallo” di Siracusa accompagnati dalla preside Carmela Pace, trenta studenti dell’Istituto “Rizza” di Siracusa accompagnati dal professore di diritto don Giuseppe Lombardo. Gli studenti riceveranno anche da parte del Consiglio provinciale alcune pubblicazioni. “Cercheremo – ha detto il presidente del Consiglio provinciale, Michele Mangiafico - di dare il massimo dello spazio possibile alla presenza degli studenti nell’occasione della giornata della memoria e al loro intervento diretto, cercheremo di sensibilizzarli il più possibile rispetto a quanto accaduto oltre sessant’anni fa e al suo significato attuale, riteniamo fondamentale la collaborazione con la Prefettura e la presenza ancora oggi di chi ha vissuto direttamente o indirettamente questi tragici eventi, soprattutto nella consapevolezza che in circolazione nel mondo c’è anche qualche imbecille che sostiene che l’olocausto non sia mai accaduto”


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video