HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
25-01-2010

UNESCO Sud Italia e Fondi Europei. Bono: entro l'anno i bandi per cultura e turismo

Importante convegno a Roma organizzato dalla associazione UNESCO Sud Italia che raggruppa le province meridionali aventi nel proprio territorio almeno un sito UNESCO, e che è presieduta dall’On Nicola Bono, presidente della Provincia di Siracusa. Nei locali della chiesa di Santa Marta , di proprietà del Ministero dei Beni Culturali, sono intervenuti tutti i soggetti istituzionali interessati alla attuazione dei programma finanziabili con i fondi europei POIN-PAIN, relativamente ai settori di Cultura e Turismo . A conclusione della riunione il presidente Bono ha dichiarato: “E’ stata una importante giornata quella organizzata dalla associazione UNESCO Sud Italia, soprattutto perché ha registrato la convinta partecipazione di tutti i soggetti che hanno un ruolo nell’ambito della programmazione e assegnazione dei circa due miliardi di euro disponibili con le misure denominate POIN-PAIN . Sono intervenuti infatti , in rappresentanza del Ministero dei Beni Culturali, il direttore generale per la valorizzazione del patrimonio culturale Mario Resca , nonchè Gregorio Angelini presidente del CTCA (comitato preposto alla gestione dei fondi ) e l’architetto Manuel Guido, responsabile dell’ufficio UNESCO dello stesso Ministero , l’on Nino Strano assessore al Turismo della Regione Sicilia , Gesualdo Campo direttore generale dell’assessorato regionale ai beni culturali e alla identità siciliana, in rappresentanza dell’assessore Gaetano Armao, i funzionari regionali delegati al CTCA Dora Piazza (Assessorato Turismo) e Francesco Giordano (Assessorato Cultura), nonché il responsabile dell’Autorità di Gestione (Regione Canpania)Fabrizio Manduca. Erano presenti altresì i sindaci dei comuni nel cui territorio insistono i siti UNESCO, i gestori dei siti stessi, oltre alla quasi totalità dei presidenti delle province aderenti alla associazione UNESCO Sud Italia . Una partecipazione che, anche per il tenore degli interventi e il merito delle argomentazioni, lascia ben sperare circa la volontà di addivenire, entro i ristretti tempi previsti dalla normativa, alla attuazione delle procedure, in modo tale da consentire di emanare entro l’anno i bandi relativi alla utilizzazione delle cospicue risorse europee che, per la prima volta sono state stanziate dall’Unione Europea a sostegno di due settori in passato ritenuti marginali quali il Turismo e la Cultura. Le decisioni assunte nel corso dell’incontro, e cioè di procedere con la massima collaborazione possibile fra l’associazione UNESCO Sud Italia e la Regione Sicilia, per la predisposizione del progetto strategico di utilizzo dei fondi POIN-PAIN, saranno meglio definite con un apposito protocollo di intesa che delineerà puntualmente i contorni della sinergia. Entro febbraio infatti la regione siciliana , che è capofila nel progetto di rete dei siti UNESCO, dovrà proporre alla autorità di gestione ( e cioè alla Regione Campania) il progetto strategico alla base del quale poi verranno emanati i bandi con cui si attueranno le misure. Se la tabella di marcia verrà rispettata, si può fin da adesso prevedere che la emanazione dei bandi dovrebbe avvenire entro al massimo il mese di ottobre e comunque entro l’anno in corso. L’associazione UNESCO SUD Italia, avendo individuato da tempo l’importanza strategica di queste risorse, da oltre un anno e mezzo è impegnata a portare avanti la proposta finalizzata a determinare il salto di qualità nel settore del turismo culturale, attraverso la realizzazione di una rete tra tutti i siti UNESCO meridionali, e quindi dando vita a un sistema moderno e innovativo,capace di produrre un formidabile valore aggiunto in termini di competitività al Sud rispetto ad altre aree nel mondo che, finora, hanno dimostrato grande dinamicità nella capacità di attrarre flussi turistici crescenti .”


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video