HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
20-11-2014

19 milioni sbloccati per le Province.
Approvato il Piano di riparto delle risorse finanziarie per i Liberi consorzi.

Spese destinate, come si legge nel decreto dell'assessore Castronovo, “prioritariamente per le spese dei servizi socio assistenziali in favore dei disabili nonché per garantire il diritto allo studio, per il funzionamento dei consorzi universitari, per il pagamento degli emolumenti del personale, delle scuole musicali provinciali e ad alle istituzioni a carattere culturale e scientifico già finanziate dalle province regionali nonché per il servizio di vigilanza venatoria”.
Diciannove milioni. Questa la somma suddivisa tra le nove Province.
Per arrivare alla quota da destinare a ogni singolo Libero consorzio, si è operato un calcolo basato essenzialmente su due fattori.
Il primo è relativo ai trasferimenti operati alle Province nel triennio 2011-2014. Il secondo invece riguarda la popolazione rilevata all'ultimo censimento Istat. E il calcolo assegna la fetta più grossa (quasi un quarto della somma complessiva) alla Provincia di Enna, dove andranno quasi 4,4 milioni di euro. Più o meno la stesso trasferimento ricevuto nel 2013. Quindi, ecco i 2,4 milioni destinati all'ex provincia di Palermo (nel 2013 il contributo era stato inferiore al milione, ma nei due anni precedenti superiore ai cinque milioni). Quindi eco i 2,3 milioni all'ex provincia di Caltanissetta, più del doppio rispetto all'anno scorso. Poco meno andrà al Consorzio di Agrigento (l'anno scorso il contributo era stato di 1,4 milioni, ma superiore ai 4 milioni sia nel 2012 che nel 2011). Quindi ecco i 2,2 milioni destinati al Consorzio di Ragusa, dopo l'integrazione da mezzo milione decisa dal governo. Una integrazione che è stata il frutto di un (più o meno) piccolo “taglio” al contributo destinato alle altre otto ex province. Quasi due milioni andranno al Consorzio di Catania, 1,6 milioni a quello di Trapani, poco più di un milione al Consorzio di Siracusa e 972 mila euro all'ex provincia di Messina: un dato in leggera crescita rispetto all'anno scorso.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video