HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
07-09-2012

Riordino delle Province, si farà ?

IL CRONOPROGRAMMA - 7 luglio 2012 - Entrata in vigore del decreto - legge 6 luglio 2012, n. 95 - 20 luglio - Deliberazione del Consiglio dei Ministri sui criteri minimi del riordino delle Province: 350.000 abitanti e 2.500 Kmq di dimensione territoriale. - 24 luglio - Pubblicazione nella G.U. n. 171 della deliberazione del Cdm del 20 luglio. - 15 agosto - Entrata in vigore della legge 7 agosto 2012, n. 135. di conversione in legge del decreto legge 6.7.2012 n. 95 nelle parti modificate. - entro il 5/9 - DPCM di individuazione delle funzioni amministrative conferite alle Province con legge dello Stato fino alla data del 7 luglio. - entro il 2/10 - Il CAL approva un'ipotesi di riordino delle Province ubicate nel territorio della Regione. - entro il 3/10 - Il CAL invia l'ipotesi di riordino alla Regione. - entro il 23/10 - La Regione trasmette al Governo la proposta di riordino delle Province formulata sulla base dell'ipotesi del CAL. - entro il 14/10 - Emanazione dell'atto legislativo d'iniziativa del Governo di riordino delle Province sulla base delle proposte regionali. - entro il 31/12 - Legge dello Stato e delle Regioni di trasferimento ai Comuni delle funzioni amministrative conferite dalla normativa vigente. - entro il 3/01/13 - DPCM (uno o più) di individuazione puntuale dei beni e delle risorse finanziarie, umane, strumentali e organizzative e conseguente trasferimento dalle Province ai Comuni. - La decorrenza dell'esercizio delle funzioni trasferite è inderogabilmente subordinata ed è contestuale all'effettivo trasferimento dei beni e delle risorse finanziarie, umane e strumentali necessarie all'esercizio delle medesime.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video