HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
20-09-2011

Dal 22 al Cine-Teatro Verga il progetto Frontiere Liquide.
Il Teatro europeo che cambia sede, da Palermo a Ortigia.

In via di pubblicazione, infatti, gli ultimi due Bandi: uno di 1 milione e 600 mila euro per completare le infrastrutture edilizie e l’altro di 600 mila euro per gli arredi. Se tutto andrà bene alla fine della primavera del prossimo anno restituiremo ai siracusani questo eccezionale contenitore culturale con i suoi mille posti. Un importante strumento anche per il turismo culturale. Mi auguro che questo magnifico happening teatrale sia un buon avvio, al di là di ogni piccola polemica – ha continuato Bono – letta su qualche giornale. Capisco che Siracusa essendo terra di tragedie, non si fa mancare certi interventi critici, ma precisando che sicuramente ci sono in questa città bravi attori, non si può criticare l’amministrazione perché, fra tanti eventi attuati, ha sposato anche questa, fra l’altro a totale costo zero per noi, perché realizzata con finanziamenti europei. Mi auguro, invece, che nel futuro altri artisti propongano iniziative come queste. Saremo ben lieti di condividerle e realizzarle.” Da parte sua il Presidente del Consiglio Provinciale Michele Mangiafico ha sottolineato la grande valenza culturale di questa iniziativa: “c’è una grande fame di riappropriazione di questi spazi culturali. Tante Associazioni e giovani hanno più volte manifestato questa esigenza. L’Unione dei Teatri ha voluto stringere una serie di rapporti con la Provincia Regionale di Siracusa. E questa prima iniziativa fortifica la nostra identità e la veicola in Europa, grazie ai rapporti creati". L'architetto Giuseppe Marsala sta curando la funzionalità e la sicurezza del Teatro Verga a cantiere aperto e Cristian Zucaro accenderà il disegno luminoso nello spazio.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video