HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
11-03-2010

La Commissione Provinciale conclude i sopralluoghi nelle Carceri del territorio provinciale

La specifica Commissione del Consiglio Provinciale presieduta da Carmelo Spataro ha concluso i sopralluoghi nei tre carceri della provincia di Siracusa. Ultimo appuntamento stamani presso l’Istituto Penitenziario di Cavadonna. La Commissione, composta oltre cha da Spataro anche dai consiglieri Liddo Schiavo, Niky Paci, Nino Iacono, Corrado Calvo, assieme al Presidente del Consiglio Provinciale Michele Mangiafico, è stata ricevuta dalla direttrice dell’Istituto Penitenziario Angela Gianì che ha fornito alla Commissione i principali dati della struttura. E’ emerso, quindi, che su una ricettività ottimale di detenuti di 280 unità, ve ne sono costantemente circa 550. Di questi il 35 per cento composto da extracomunitari e solo 138 con pene passate in giudicato. Per la maggior parte si tratta, quindi, di detenuti in attesa di sentenza definitiva. Assolutamente inadeguata anche la situazione del personale . A fronte dei 315 agenti di polizia penitenziaria previsti in organico, ve ne sono in servizio solo 251. Di questi , fra servizi esterni e di traduzione dei detenuti da e per i tribunali, solo 150 sono effettivamente in servizio, e su tre turni. Sul versante del personale educativo, rispetto alle previste sei unità (già inadeguate) ve ne sono in servizio solo tre. Solo cinquanta detenuti svolgono una attività lavorativa , mentre sono circa cento quelli che partecipano a corsi di formazione. Il lavoro della Commissione Consiliare non si conclude con questa visita ma continua con incontri che si terranno nelle prossime settimane. Previste audizioni di operatori sociali ed anche del Garante Regionale dei detenuti. Dopo la commissione passerà alla redazione della relazione finale che sarà presenta in occasione di un importante evento pubblico.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video