HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
22-02-2010

Prendono il via i concorsi

"A scuola si fa spot" e " Crea limpresa"' Si è svolta stamani presso la Sala degli Stemmi della Provincia Regionale di Siracusa, la conferenza stampa di presentazione dei concorsi Crea l’Impresa ed A scuola si fa spot, patrocinati dai Ministeri alle Attività Produttive ed alla Pubblica Istruzione e proposti dall’Ufficio Artigianato Industria Commercio – Settore Sviluppo Economico dell’Ente Provincia Regionale di Siracusa. Hanno presenziato alla conferenza stampa il Presidente della Provincia Regionale di Siracusa, on. Nicola Bono, l’Assessore allo Sviluppo Economico Paola Consiglio, il funzionario dell‘ Ufficio Artigianato Girolamo Bittolo e Fabio Navanteri, referente per l’Ufficio Scolastico Provinciale. La prima iniziativa che vedrà il via sarà il concorso “Crea l’impresa”, che coinvolgerà 60 studenti e 14 docenti tutor in rappresentanza dei 14 istituti superiori che hanno aderito alla quinta edizione del concorso. Oltre ai saluti da parte del Presidente Bono l’assessore Consiglio ha ricordato come questo 2010 è l’anno dell’avvio dell’Area di Libero Scambio Euromediterraneo. “ E ciò significa anche – ha detto – che i giovani dovranno mettere in conto per il loro futuro un rapporto anche professionale con i paesi dell’Africa settentrionale le oltre che con l’Europa. Da qui l’esigenza di entrare in un ordine di idee di realizzazione di giovani imprese e professionalità che vanno in quella direzione“. Il concorso Crea l'Impresa è giunto quest'anno alla sua sesta edizione ed è stato ideato con la finalità di diffondere la cultura di impresa presso i giovani del nostro territorio, così da creare le condizioni affichè gli stessi possano intraprendere una attività imprenditoriale. Dopo una prima fase formativa in cui gli studenti apprenderanno come si redige un business plan ed effettueranno una visita aziendale, sarà la volta della fase progettuale, nel corso della quale i ragazzi, suddivisi in gruppi di lavoro ciascuno in rappresentanza del proprio istituto, redigeranno un piano di impresa su un prodotto da loro individuato. I business plan verranno successivamente valutati da una commissione di esperti del settore e la migliore idea imprenditoriale sarà premiata con la somma di 2.500 euro. Un premio in denaro sarà corrisposto anche ai gruppi di lavoro classificatisi al secondo e terzo posto. Contestualmente a Crea l’Impresa avrà svolgimento anche il concorso “A scuola si fa spot”, la cui finalità è quella di svelare i complessi meccanismi che regolano la comunicazione pubblicitaria, fornendo il know-how necessario alla realizzazione di uno spot di 30 secondi sui vari prodotti individuati dai ragazzi di “Crea l’Impresa”. Parteciperanno alla quinta edizione di “A scuola si fa spot” 40 studenti in rappresentanza di 13 istituti ed anche in questo caso i gruppi di lavoro classificatisi ai primi tre posti riceveranno un premio in denaro. Dopo una prima fase formativa curata da un regista televisivo e dal Dott. Girolamo Bittolo, funzionario dell’Ufficio Artigianato ed esperto in tecniche di comunicazione pubblicitaria, gli studenti effettueranno un briefing con gli aspiranti imprenditori di “Crea l’Impresa”. Ottenute le informazioni necessarie su target e posizionamento del prodotto, ogni gruppo di lavoro realizzerà uno spot pubblicitario che verrà sottoposto alla valutazione di una commissione composta da personalità operanti nel mondo della comunicazione. Il percorso formativo delle due iniziative si completerà con due cerimonie nel corso delle quali verranno premiati gli istituti classificatisi ai primi tre posti dei rispettivi concorsi.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video