HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
19-02-2010

Conferenza stampa di presentazione dei concorsi CREA L'IMPRESA e A SCUOLA SI FA SPOT

Si svolgerà lunedì 22 febbraio, alle ore 10.30, presso la Sala degli Stemmi della Provincia Regionale di Siracusa (Palazzo del Governo, va Roma 31), la conferenza stampa di presentazione dei concorsi Crea l’Impresa ed A scuola si fa spot, giunti rispettivamente alla sesta e quinta edizione e proposti dall’Ufficio Artigianato Industria Commercio – Settore Sviluppo Economico della stessa Provincia Regionale di Siracusa. Presenzieranno alla conferenza stampa il Presidente della Provincia Regionale di Siracusa On. Nicola Bono, l’Assessore allo Sviluppo Economico Paola Consiglio, il dirigente del VII settore Salvatore Mancarella, il Responsabile dell’Ufficio Artigianato Giuseppe Rossitto, il funzionario dello stesso Ufficio Girolamo Bittolo ed il Referente per l’Ufficio Scolastico Provinciale di Siracusa Fabio Navanteri. La prima iniziativa che vedrà il via sarà il concorso “Crea l’impresa”, che coinvolgerà 60 studenti e 14 docenti tutor in rappresentanza dei 14 istituti superiori che hanno aderito alla sesta edizione del concorso. I partecipanti dovranno realizzare, al termine di una prima fase formativa, un business plan. I vari business plan proposti verranno successivamente valutati da una commissione di esperti del settore e la migliore idea imprenditoriale sarà premiata con la somma di 2.500 euro. Premi in denaro verranno consegnati anche a chi si classificherà al secondo e terzo posto. Contestualmente a Crea l’Impresa avrà svolgimento anche il concorso “A scuola si fa spot”, che premierà invece il miglior spot ideato per pubblicizzare i vari prodotti individuati dai ragazzi di “Crea l’Impresa”. Parteciperanno ad “A scuola si fa spot” 40 studenti in rappresentanza di 13 istituti ed anche in questo caso i gruppi di lavoro classificatisi ai primi tre posti riceveranno un premio in denaro. Entrambi i concorsi hanno ricevuto il patrocinio dei Ministeri alle Attività Produttive ed alla Pubblica Istruzione.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video