HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
12-02-2010

Provincia Regionale: presentato il bando per l’installazione di mille impianti fotovoltaici

Nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte anche amministratori dei comuni della provincia, è stato presentato il bando per la realizzazione di mille impianti fotovoltaici di potenza di 3 kwp nella provincia di Siracusa. “La possibilità di installare mille impianti fotovoltaici in tutti i comuni della provincia e a favore delle famiglie – ha detto il presidente della Provincia, on. Nicola Bono, – è frutto della collaborazione con il consorzio “Abn” presieduto da Roberto Leonardi e con “Lavoro solidale” con il suo presidente Salvo Falletta. L’Amministrazione Provinciale ha seguito sin dall’inizio, con grande attenzione, l’evolversi del progetto. “Per quanto riguarda il bando – ha continuato il presidente Bono – abbiamo puntato soprattutto sul requisito dell’assoluta trasparenza. Fino al 3 marzo svilupperemo un’azione di promozione del progetto, poi dal 4 marzo scatterà, per gli utenti, la possibilità di presentare le istanze. L’unico elemento di valutazione sarà costituito dalla data di invio dell’istanza tramite raccomandata postale. Noi abbiamo voluto semplificare tutto: altri bandi, per esempio, hanno previsto la presentazione di numerosi documenti. Nel nostro caso, invece, basterà la sola istanza. Poi i tecnici del consorzio procederanno alla verifica della compatibilità tecnica. Se non ci fossero le condizioni per l’installazione dell’impianto, automaticamente decadrebbe anche l’istanza. In conclusione, un bando trasparente e snello, non burocratico. “Per quanto concerne i benefici, - ha aggiunto il presidente Bono - l’installazione degli impianti consente alla famiglia interessata di abbattere, per vent’anni, i costi di energia elettrica. I fruitori si troveranno nelle condizioni di beneficiare di energia a costo zero con un costo iniziale di qualche centinaio di euro. “Altro elemento, l’aspetto ambientale. Avremo un ambiente più pulito. Questo rappresenta il settore del futuro, allorché avrà un impatto più basso nei confronti dell’ambiente. Naturalmente i rappresentanti del Consorzio “Abn” non hanno l’esclusiva, pertanto siamo pronti a valutare altre proposte per l’attuazione di altri progetti simili da parte di altre entità private. E’ nostro obiettivo, infatti, - ha concluso il presidente dellla Provincia – favorire la diffusione di impianti di energia pulita e rinnovabile a costo zero tra il maggior numero di famiglie del nostro territorio”. Si tratta di impianti – ha detto Roberto Leonardi – collocati sopra i tetti e quindi invisibili. Il cittadino risparmia e non avviene dispersione di energia”. “Ci saranno – ha puntualizzato Salvo Falletta - diversi altri momenti di informazione. Il nostro progetto è rivolto ai privati cittadini, alle piccole imprese, ma anche a quei condomini che dovranno produrre una delibera condominiale. Con questi impianti il cittadino potrà ottimizzare i propri costi. Per ogni chiarimento il cittadino potrà rivolgersi presso uno sportello aperto (dal lunedì a venerdì dalla 9,30 alle 13,00 e lunedì e giovedì dalle 15,00 alle 17,30) alla Provincia Regionale. Insomma, con seicento euro iniziali e una spesa complessiva di poche decine di euro l’anno, sarà possibile, per mille cittadini della provincia di Siracusa (interessati tutti i comuni, secondo il numero degli abitanti), abbattere i costi di energia elettrica. Va detto, infine, che per quanto riguarda le zone sottoposte a vincolo, la Provincia ha sottoscritto un protocollo d’intesa con la Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali, protocollo che regola e facilita , appunto, l’installazione degli impianti.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video