HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
02-02-2010

Bono avvia le azioni concordate in sede dell'Osservatorio sulla Chimica

Il Presidente della Provincia di Siracusa On Nicola Bono ha dato seguito agli impegni assunti nella riunione dell’Osservatorio provinciale della Chimica dello scorso 27 gennaio, in cui si fece una analisi dell’esito del precedente incontro romano del 20 gennaio presso il Ministero dello Sviluppo Economico per il rilancio dell’Accordo di programma per la reindustrializzazione del polo petrolchimico di Priolo. Dando seguito a quegli impegni l’ On. Bono, con una lettera inviata all’Assessore Regionale all’Energia Pier Carmelo Russo, ha richiesto un incontro per ogni opportuno approfondimento sui temi relativi all’iter per l’approvazione alla realizzazione del Rigassificatore Ionio Gas nel Polo Industriale, e per l’istituzione di due tavoli tecnici relativi, uno all’esame delle proposte dell’ITALKALI per la costruzione di un impianto di Clorosoda a celle a membrana, e l’altro per l’avvio delle azioni riguardanti la infrastrutturazione di Punta Cugno e di Marina di Melilli. Bono ha inoltre inviato una lettera per invitare i responsabili di ERG ed ENI ad un incontro per fare il punto sul “Progetto per la realizzazione del Parco Industriale” previsto dall’Accordo di Programma del dicembre 2005. Il Presidente Bono, infine, sempre in attuazione di quanto deciso in sede di Osservatorio Provinciale per la Chimica, ha inviato una lettera all’Osservatorio Nazionale della Chimica per avere una relazione sullo stato dell’arte delle richieste di nuove attività produttive ancora in itinere, e verificarne tempi e modalità di attuazione. Bono ha messo a conoscenza di tali sue azioni i componenti dell’Osservatorio Provinciale, riservandosi di comunicare ogni ulteriore aggiornamento, ed invitandoli a collaborare alla elaborazione di proposte riguardanti le modalità di cessione a “prezzo sociale” delle aree Sindyal, in vista dell’incontro programmato prossimamente presso il Ministero dello Sviluppo Economico.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video