HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
10-11-2009

Manutenzione e controllo degli impianti termici

Per informare i cittadini sulle nuove procedure relative all’uso, alla manutenzione e al controllo degli impianti termici, l’assessorato provinciale all’Ambiente, darà presto il via alla campagna di sensibilizzazione “Caloresicuro”. Nell’ambito dell’iniziativa, che partirà il prossimo 16 novembre, nei venti comuni della provincia, la cui popolazione non raggiunge i 40.000 abitanti, oltre alla messa in onda di spot televisivi, saranno distribuiti depliant e affissi manifesti. Il 30 ottobre scorso, infatti, la Provincia di Siracusa ha stipulato un accordo con i rappresentanti delle associazioni di categoria dei manutentori e dei consumatori, finalizzato a uniformare prezzi, modi e tempi della manutenzione degli impianti termici. Sulla base di tale intesa, i cittadini, possessori di caldaie autonome, la cui potenza sia inferiore a 35 KW, potranno fare riferimento ad un elenco di manutentori convenzionati con la Provincia. L’individuazione di tali figure lavorative, competenti nell’esecuzione delle attività di manutenzione e controllo, oltre a garantire la qualità del servizio a prezzi concordati, solleverà i cittadini da ulteriori adempimenti burocratici. Il controllo sarà gratuito, soltanto, per i cittadini che, avendo aderito all’iniziativa, disporranno di un bollino verde. In attuazione alle vigenti normative sul risparmio energetico, in concomitanza con l’avvio dei riscaldamenti, tutti i possessori di impianti termici saranno chiamati a eseguire interventi di manutenzione e a presentare alla Provincia una copia della documentazione rilasciata dai manutentori. L’ente, tramite la Società Multiservizi Energia, verificherà i risultati ottenuti e procederà con le ispezioni di quegli impianti il cui stato non è conforme alle disposizioni vigenti. “Perché il servizio possa essere effettuato nel migliore dei modi – dice l’assessore all’Ambiente, Enzo Reale – è necessaria la collaborazione di tutti. I vantaggi riguarderanno la sicurezza, il risparmio e il rispetto dell’ambiente, che si tradurrà in limitazione dell’inquinamento atmosferico”.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video