HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
03-09-2009

14° Festival Internazionale della chitarra

Nel corso di un incontro con i giornalisti che si è svolto presso la sala stampa del Comune di Siracusa, è stato presentato il 14° festival internazionale della chitarra in programma dal 6 al 13 settembre. Alla conferenza stampa hanno partecipato l’assessore provinciale agli spettacoli, Roberto Meloni, il presidente del Consiglio provinciale, Michele Mangiafico, l’assessore comunale agli Spettacoli, Sandro Speranza e il direttore artistico del Festival, Nello Alessi. Il programma della manifestazione prevede una serie di concerti che si terranno tra Siracusa (a palazzo Impellizzeri, a partire dalle 21,30, prezzo d’ingresso 5 euro), Noto, Carlentini e Floridia. Il programma per quanto riguarda Siracusa: il 6 settembre si esibirà Pavel Steidl, il 7 il “Duo Andaluso” (chitarra-pianoforte), l’8 settembre il duo Lombardo Viti (flauto-chitarra), il 9 settembre Christian Maggese, il 10 settembre Nello e Simone Alessi e il Quartetto d’archi Archimede, l’11 settembre Francesco Buzzurro (solo in questo caso presso l’Antico mercato), il 12 settembre di scena Real Duo (chitarra-Mandolino), il 13 Adriano del Sal. Per quanto riguarda Carlentini, il 7 settembre si esibiranno Nello e Simone Alessi con il Quartetto d’Archi Archimede che replicheranno il giorno dopo a Noto. Sempre a Carlentini il 7 settembre di scena i giovani concertisti. A Floridia due appuntamenti: il primo il 12 settembre (Francesco Buzzurro), il secondo il giorno successivo con Real Duo. Prevista anche a palazzo Impellizzeri dall’11 al 13 settembre la mostra internazionale di liuteria chitarristica. “La Provincia di Siracusa – ha detto il presidente del Consiglio provinciale, Michele Mangiafico – promuove un’occasione come il Festival internazionale della chitarra classica che, oltre ad essere palcoscenico di grandi artisti, consentirà, attraverso la contemporanea mostra di liuteria, il confronto tra maestri liutai provenienti da tutto il mondo e un’opportunità di crescita per la scuola italiana e per gli artigiani siracusani”. Da parte sua l’assessore provinciale Roberto Meloni ha così commentato l’evento: “Un appuntamento molto importante al quale la Provincia cerca di dare il suo apporto perché la cultura, quella vera, si coniuga benissimo con un turismo di qualità molto importante per il territorio della provincia. La musica è un appuntamento importante per i giovani e la loro crescita. Ci auguriamo che il festival possa svolgersi puntualmente ogni anno”. “Quest’anno – ha detto Nello Alessi – registriamo, per la prima volta, la piena convergenza di Comune e Provincia. Spero di avere risposte da parte del pubblico e del territorio”. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.nelloalessi.it


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video