HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
29-07-2009

Inaugurazione Portale dell'Archivio Multimediale del Mediterraneo

Sarà inaugurato venerdì 31 luglio alle 16.00 presso la “Sala Ipostila” del Castello Maniace di Siracusa il portale dell’Archivio storico multimediale del Mediterraneo. La conferenza stampa di presentazione dell’evento si terrà giovedì 30 luglio a Siracusa, alle ore 10.00, presso la “Sala degli Stemmi” della Presidenza della Provincia di Siracusa sita in via Roma, 31. Alla conferenza stampa parteciperanno il Presidente della Provincia Regionale di Siracusa, on. Nicola Bono e il Direttore Archivi di Stato di Catania e responsabile del progetto dr. Aldo Sparti. La realizzazione del portale Archivio storico multimediale del Mediterraneo è espressione di un progetto nazionale promosso nel 2006 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di cui si è fatto attuatore l’Archivio di Stato di Catania. Il progetto ha coinvolto, in modo federato, alcuni dei più prestigiosi Archivi di Stato italiani, vere e proprie capitali della memoria del Mediterraneo. L'Archivio storico multimediale del Mediterraneo rappresenta il più moderno strumento di ricerca a servizio degli studi storici. Esso propone e promuove la rilettura della Storia del Mediterraneo del secondo Millennio attraverso una vastissima mole di documenti e collezioni cartografiche conservati negli archivi storici dell’Italia e dei Paesi del Mediterraneo opportunamente digitalizzati, schedati e organizzati in banca dati in un unico archivio multimediale. Il portale raccoglie e rende consultabili, con un semplice click, i documenti che sono testimonianza della ricchezza culturale delle genti del Mediterraneo. L’archivio multimediale sarà disponibile on line da ricercatori, studenti e appassionati di ogni età che avranno accesso a un patrimonio costituito da 350.000 immagini ad alta risoluzione e 62.000 schede descrittive che vanno dall’anno mille fino a tutto il XV secolo.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video