HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
14-07-2009

“UNA NOTTE PER LA VITA. STOP ALLE MORTI IN DISCOTECA”

Venerdi 17 luglio alle 10.30 nella Sala degli Stemmi, al Palazzo del Governo della Provincia regionale di Siracusa in Via Roma, si svolgerà la conferenza stampa di presentazione dell’evento di promozione sociale : “ Una notte per la vita. Stop alle morti da discoteca ”. Si tratta di una manifestazione che fa parte di un progetto pilota che parte da Siracusa il 18 luglio e toccherà, nell’arco di un anno, le piazze più importanti d’Italia. L’ iniziativa, sostenuta dalla Provincia regionale di e dal Comune di Siracusa, stringe in un abbraccio sinergico partner diversi nell’offerta sociale ma uniti nell’obiettivo, ovvero quello di impartire ai giovani il desiderio di godere di notti goliardiche all’insegna del sano divertimento . “ Una notte per la vita. Stop alle morti da discoteca ” nasce da un’idea di Santi Tomaselli, titolare della Fashion Promode e da Paolo Truden, fondatore ed animatore del Centro sociale “Giorgio La Pira”, struttura specializzata nella cura e nel recupero dei soggetti affetti da tossicodipendenza e alcolismo. Partner della iniziativa è anche il giovane imprenditore siracusano Raffaele Di Grano che ha sposato il progetto, offrendo gratuitamente la sua discoteca Kukua Beach di Fontane Bianche, come location notturna della manifestazione medesima. Alla conferenza stampa, oltre ai promotori dell’evento, saranno presenti : il presidente della Provincia di Siracusa On Nicola Bono, il presidente del consiglio provinciale Michele Mangiafico, l’assessore provinciale allo spettacolo Roberto Meloni e l’assessore comunale alla Cultura, Sandro Speranza. “Una notte per la vita. Stop alle morti da discoteca” si svolgerà sabato 18 luglio 2009 al Kukua Beach di Fontane Bianche dalle 22 in poi e avrà come testimonial della serata, la show girl Laura (la Barbie del Grande Fratello 2009) e la rivista nazionale Vip Party che seguirà la manifestazione per tutta l’Italia.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video