HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
24-04-2009

BONO: LA PROVINCIA DI SIRACUSA PARTECIPERA’

Il Presidente della Provincia di Siracusa On Nicola Bono ha partecipato all’incontro indetto dall’ UPI (Unione delle Province d’Italia ) all’Aquila per definire gli interventi che le province italiane vorranno assumere nell’ambito della ricostruzione delle aree colpite dal terremoto in Abruzzo lo scorso 6 aprile . A conclusione dell’incontro il presidente Bono, che è anche presidente del Consiglio nazionale dell’UPI, ha dichiarato : “E’ stata una iniziativa estremamente positiva, non solo perché ha aderito massicciamente la totalità delle province italiane, ma anche per il metodo che è stato adottato. Un metodo che consentirà la individuazione di interventi ben precisi che ogni provincia dovrà realizzare, avendo quindi la possibilità di monitorarne l’esecuzione L’elenco degli interventi, che riguarderanno edifici pubblici, ed in particolar modo scuole, monumenti ed edifici di culto, è in già stato in qualche modo stilato, e si aggira su un valore di diverse centinaia di milioni di euro. All’interno di questo complessivo intervento le province individueranno , anche sulla scorta delle proprie disponibilità finanziarie, quali interventi potranno essere realizzati . E’ ovvio che le province italiane faranno la loro parte, ma l’intervento sarà ancora più incisivo nella misura in cui le eventuali somme finalizzate alla ricostruzione in Abruzzo non saranno assoggettate ai vicoli previsti dal patto di stabilità . Le province non saranno chiamate solo per conferire risorse, ma ritengo che sia necessario acquisire a questa opera di ricostruzione professionalità e competenze esistenti nel territorio e disponibili a concorrere nell’opera di ricostruzione. In tal senso verificheremo le disponibilità e, compatibilmente alle nostre condizioni economico-finanziarie, specie se e in presenza di eventuali deroghe, stabiliremo l’entità complessiva dell’intervento che la Provincia di Siracusa , che ha pagato anch’essa un alto prezzo in termini di vite umane, vuole dare alla ricostruzione dell’Abruzzo”


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video