HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
18-07-2013

Con l'abolizione delle Province in Sicilia si rischia la paralisi.
Crocetta e i Commissari convocati dalla prima commissione dell'Ars.

La stessa commissione ha già svolto un’audizione con alcuni rappresentanti della Provincia Regionale di Trapani nel corso della quale è emerso a chiare lettere che occorre fermarsi a riflettere prima che sia troppo tardi per rimediare ai guasti.
I commissari straordinari stanno per dismettere tutte le partecipazioni in società, enti, consorzi: un danno enorme per il tessuto sociale siciliano.
Condannate a morire istituzioni importantissime come i consorzi universitari, creati per dare la possibilità di frequentare l’università a 5000 studenti che non risiedono nelle tre province ove insistono gli Atenei.
E che dire degli aeroporti della Sicilia occidentale, Punta Rais è partecipata al 40% dalla Provincia di Palermo, lo stesso vale per l’aeroporto di Trapani Birgi.
Si rischia la paralisi nei trasporti, nei servizi di assistenza ai diversamente abili, i licei che, come è noto, dipendono dalla provincia, rischiano di non poter programmare l’incombente anno scolastico”.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video