HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
22-11-2012

Ripulita la spiaggia e la Riserva Ciane-Saline.
BONO: “DATA SOLUZIONE A UN PROBLEMA CHE DURAVA DA DECENNI, SIAMO L’AMMINISTRAZIONE DEL FARE”.

In particolare è stata rimossa una tonnellata e mezza di pneumatici in disuso, emersi dall’arenile, e smaltiti in quel luogo in tempi addirittura anteriori alla costituzione della riserva. Il conferimento in discarica di questi pneumatici ha significato un’ulteriore spesa per la collettività. Il Presidente Bono è soddisfatto di questa operazione di radicale bonifica che restituisce una parte importante della riserva naturale a turisti e siracusani: “Proseguono le nostre iniziative per dare dignità e decoro al territorio provinciale. Anche in questo caso abbiamo risolto un problema che si trascinava da decenni. E’ un altro momento dell’operazione “Tolleranza zero” verso tutto ciò che provoca il disdoro della provincia di Siracusa. L’Ente, anche in questo caso, vigilerà affinché accanto alla normale opera della natura, le mareggiate che portano le canne e la legna, non ci sia l’incuria e gli atteggiamenti fraudolenti di chi pensa di smaltire rifiuti speciali, pneumatici o la plastica nella riserva”. I lavori sono iniziati lo scorso 3 ottobre, sono stati sospesi, a causa delle avverse condizioni atmosferiche, per alcune settimane; sono quindi ripresi il 22 ottobre e ultimati lo scorso 15 novembre. Le operazioni di rimozione dei rifiuti sono state eseguite lungo la spiaggia per una lunghezza di circa 500 metri ed una larghezza media di 10 metri, ricadenti nella zona A della Riserva Naturale “Fiume Ciane e Saline” di Siracusa.


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video