HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > attività > notizie
Torna indietro
07-09-2011

Il Presidente Bono aderisce alla campagna referendaria per abolire l'attuale legge elettorale.

Da parte sua il rappresentante dei Comitati siracusani, Santino Armaro, ha detto che il "Porcellum" non ha condizionato la loro scelta di abolire questa legge. "Mi fa piacere - ha detto Armaro - che il Presidente Bono stia aderendo alla proprosta referendaria. Ci˛ dimostra la trasversalitÓ dell'iniziativa e la finalitÓ positiva che sorregge la proposta referendaria. In questi sei anni, tutti hanno criticato la legge, ma nessuno vuole cambiarla perchŔ fa comodo. Occorre ridare ai cittadini il diritto di scelta. Dobbiamo raccogliere 600 mila firme entro questo mese di settembre. Apriremo i banchetti in tutti i nostri Comuni da Avola a Carlentini. Dobbiamo riuscirci". Il consigliere Liddo Schiavo ha affermato che "... in politica le regole del gioco sono importanti e non si possono truccare, specie quando in gioco c'Ŕ la democrazia di un paese come l'Italia".


tgweb
 
 
 
 
 
Archivio notizie
 
 
 
video