HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
Torna indietro
26-02-2015

Expo 2015. - In Provincia Regionale stamani il tavolo tecnico



Il Commissario Straordinario
Rosaria Barresi

Una riunione propedeutica all’incontro che il “tavolo” avrà domani mattina a partire dalle 9,30, in via Roma 31, con i rappresentanti dei Comuni della provincia. Ogni Comune dovrà fornire i progetti per quanto riguarda la loro partecipazione a Expo 2015. Progetti che, in seguito, saranno integrati con altri e diventeranno progetti d’area.
Un unico progetto d’area capace di coinvolgere tutti gli attori del territorio, secondo il format previsto per le settimane dedicate al sud-est.
L’obiettivo comune dovrà essere quello di utilizzare tutti gli strumenti per valorizzare il territorio.
Un ruolo strategico lo reciteranno i Gal. Expo 2015, si è riunito stamani il tavolo tecnico in vista degli incontri programmati a partire da domani, venerdì 27, quando nella sala dei Comuni si riuniranno i sindaci per un confronto con i tecnici i della Regione e con i rappresentanti dei Gal e dei Gac. Tavolo tecnico coordinato dalla dott.ssa. Rosaria Barresi, commissario straordinario della Provincia regionale di Siracusa, oggi Libero Consorzio Comunale e composto, oggi, dal dott. Giuseppe Taglia, dirigente dell’assessorato regionale all’Agricoltura, dal dott. Michele Giglio, dirigente dell’ispettorato provinciale dell’Agricoltura, da Daniele Blancato (Gal Natiblei) e Davide Barone (rappresentante del comitato scientifico Anci). Una riunione propedeutica all’incontro che il “tavolo” avrà domani mattina a partire dalle 9,30, in via Roma 31, con i rappresentanti dei Comuni della provincia aretusea. Ogni comune dovrà fornire i progetti per quanto riguarda la loro partecipazione ad Expo 2015 progetti che in seguito saranno assemblati con altri e diventeranno progetti d’area. Un unico progetto d’area che coinvolga tutti gli attori del territorio, secondo il format previsto per le settimane dedicate al sud-est. L’obiettivo comune dovrà essere quello di utilizzare tutti gli strumenti per valorizzare il territorio. Un ruolo strategico lo reciteranno i Gal.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare