HOME PAGE [0] | INTRANET | CREDITS | MAPPA | NORME E CONDIZIONI D'USO | CONTATORE | PEC | WEB MAIL | RESPONSABILE SITO
provincia.siracusa.gov.it > home page > notizie
28-05-2015
Province Regionali – Sit in davanti le Prefetture dell’isola


Un momento della mobilitazione davanti la Prefettura di Siracusa
Si è tenuto stamani, con la partecipazione numerosa dei dipendenti della Provincia Regionale, il sit in davanti la sede della Prefettura in Piazza Archimede, mobilitazione dei lavoratori che si è svolta contemporaneamente presso le Prefetture di tutta l’isola. La mobilitazione e' stata proclamata dai sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl, Csa, UGL e dalle RSU per protestare contro i tagli delle risorse del Governo nazionale e i ritardi della Regione nella riforma delle ex Province con la loro trasformazione in Liberi Consorzi.
Il Prefetto, Dott. Armando Gradone, ha ricevuto una delegazione composta dai Segretari Generali e dai Segretari provinciali F.P. delle OO.SS., nonché dalle RSU della Provincia. La delegazione ha consegnato al Prefetto un Documento e si è intrattenuto a lungo sui temi in oggetto.
Visualizza per intero la News
27-05-2015
Stato di agitazione dei lavoratori delle ex province regionali
Sit-in presso le Prefetture giorno 28 maggio 2015
Le Segreterie Regionali dei Sindacati dei lavoratori, insieme al Coordinamento delle Rappresentanze Sindacali Unitarie, hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori delle ex Province Regionali. Giovedì 28 maggio 2015 si svolgeranno dalle ore 10.00 alle ore 12.00 nove sit-in concomitanti presso tutte le Prefetture per manifestare contro la politica dei tagli del Governo Nazionale che condanna al default i nove enti territoriali e contro l’inerzia del Governo regionale che ancora non riesce a far decollare la riforma dei nuovi liberi consorzi.


Palazzo della Provincia di Siracusa
Visualizza per intero la News
26-05-2015
Liceo Classico Gargallo, consegnati i lavori.
Presto un ulteriore intervento da 1.400.000,00 euro.


Il Commissario Dott. Giovanni Corso
Questa mattina si son dati appuntamento presso il Liceo classico “Tommaso Gargallo”, il Commissario Straordinario della Provincia Regionale, oggi Libero Consorzio Comunale, Dott. Giovanni Corso, accompagnato dal Capo di Gabinetto Giovanni Battaglia e dai tecnici della Provincia Dario Di Gangi, Elio Rotondo e Vincenzo Cavarra, il direttore dei lavori architetto Aldo Spataro, per l’impresa Satipell di Favara ed il procuratore speciale Angelo Pistella. Era presente, altresì, il Deputato Regionale Enzo Vinciullo. Sopralluogo e consegna dei lavori (costeranno seicentoquarantacinquemila euro), per ripartire con l’obiettivo di restituire alla fruizione della città una struttura considerata un tempio della cultura studentesca.
I lavori, che saranno eseguiti dall’impresa Satipell, dureranno sei mesi e consisteranno nella demolizione e ricostruzione delle volte pericolanti, nel rifacimento degli intonaci interni,
Visualizza per intero la News
25-05-2015
Liceo Classico “Tommaso Gargallo”
domani consegna dei lavori
Il Commissario straordinario della Provincia regionale, oggi Libero Consorzio Comunale, dott. Giovanni Corso, domani mattina (martedì 26 maggio) alle ore 10, presso il Liceo Classico “Tommaso Gargallo”, procederà alla consegna dei lavori alla ditta Satipell di Favara.


Liceo Classico Tommaso Gargallo
Visualizza per intero la News
22-05-2015
Province Regionali. Al Via Unità di Crisi permanente


Sit in davanti l'Assessorato Regionale alle Autonomie Locali
Una unità di crisi permanente fra Autonomie Locali, Economia e parti sociali per dare subito risposte al grave stato di crisi in cui versano le ex province regionali. E’ questo il primo parziale risultato ottenuto ieri dalle organizzazioni sindacali e dal coordinamento delle RSU di confederali e autonomi, al termine di una lunga giornata di mobilitazione iniziata con il sit in di una delegazione di rappresentanti sindacali arrivati da tutta l’isola per presidiare l’assessorato in concomitanza alla convocazione dei nove commissari straordinari da parte del governo. "L'assessore ha dato la sua disponibilità, ma questo non interrompe lo stato di agitazione nell'ambito del quale continueremo a manifestare anche la prossima settimana con i presidi nelle nove prefetture dell'Isola fra mercoledì e giovedì", dicono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl insieme agli autonomi.
Visualizza per intero la News
21-05-2015
Al via il censimento annuale del patrimonio immobiliare
della Pubblica Amministrazione
Parte il censimento 2014 dei beni immobili della Pubblica amministrazione. Tutte le amministrazioni, statali e territoriali, dovranno comunicare, dal 15 maggio fino al 31 luglio, le informazioni sui fabbricati e terreni detenuti nella banca dati Immobili del portale del Tesoro. L’iniziativa, inserita nel progetto “Patrimonio della Pa” avviato con la legge finanziaria del 2010, intende rilevare ogni anno gli asset pubblici – società partecipate, immobili e concessioni – anche nella prospettiva della redazione dello stato patrimoniale della Pa.


Ministero del Tesoro
Visualizza per intero la News
20-05-2015
Efficienza energetica, 350 milioni per le scuole


Efficienza energetica nelle scuole
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 109 del 13 maggio 2015 il decreto 14 aprile 2015 riguardante le misure per l'efficientamento energetico degli edifici scolastici, adottato dal Ministro dell'Ambiente e della tutela del territorio e del mare, di concerto con il Ministro delle Finanze, il Ministro dello Sviluppo Economico ed il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Possono beneficiare dei finanziamenti disciplinati dal decreto i soggetti pubblici proprietari di immobili pubblici destinati all'istruzione scolastica, ivi inclusi gli asili nido, e all'istruzione universitaria, nonché di edifici pubblici dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM). Tra i possibili beneficiari sono inclusi anche quei soggetti pubblici, come ad esempio le Province, che hanno in uso tali immobili a titolo gratuito o oneroso.
Visualizza per intero la News
19-05-2015
Bando di finanziamento per i piccoli Comuni
l'ANCI risponde alle domande più frequenti
Esclusione delle risorse dal Patto, tipologia delle opere, valore del progetto, tempi di erogazione del contributo: dal 13 maggio è partito l'invio delle richieste per partecipare al bando "Nuovi progetti di interventi" e L'Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) corre in soccorso dei piccoli Comuni rispondendo alle loro domande più frequenti. Stanno, infatti, per scadere i giorni decretati dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 28 aprile 2015 n. 97 della Convenzione stipulata tra Ministero delle Infrastrutture e Anci, che disciplina i criteri di presentazione e selezione delle domande per accedere allo stanziamento di 100 milioni di euro messi a disposizione diretti alla realizzazione di opere pubbliche.


Logo ANCI Sicilia
Visualizza per intero la News
18-05-2015
Progetto Polymeda
le conclusioni nel meeting della prossima settimana


Il logo del Progetto Polymeda
Martedì 26 Maggio 2015 alle ore 9.00 presso la sede di Confindustria Siracusa risultati finali e conclusioni del progetto POLYMEDA. Il progetto, promosso dalla Provincia Regionale di Siracusa, oggi Libero Consorzio Comunale in partenariato con Confindustria Siracusa, il CNR di Catania e l’UTICA di Ariana, mira a favorire il trasferimento tecnologico nei settori della produzione, trasformazione e imballaggio agro-alimentare del pescato ed ha un obiettivo imprescindibile che è quello di rafforzare la cooperazione scientifica e tecnologica e le relazioni commerciali tra Sicilia e Tunisia.
Visualizza per intero la News
15-05-2015
Approvato il ricovero in istituti specializzati
degli studenti con disabilità sensoriale


Scrittura breille
Il Commissario Straordinario della Provincia Regionale, oggi Libero Consorzio Comunale, Dott. Giovanni Corso, nella funzione di Giunta provinciale, ha approvato, nell’ambito del regolamento per l’assistenza ai ciechi e ai sordomuti rieducabili, il ricovero di quattro studenti con disabilità sensoriale in istituti specializzati. La delibera riguarda l’anno accademico e formativo 2014-2015. Il Dott. Corso ha deliberato altresì di assicurare l’erogazione del servizio – con eventuali integrazioni di spesa – anche in caso di ulteriori richieste di assistenza.
1 / 2 / 3 / 4 / 5 / 6 / 7 / 8 / 9 / 10 / 11 / 12 / 13 / 14 / 15 / 16 / 17 / 18 / 19 / 20 / 21 / 22 / 23 / 24 / 25 / 26 / 27 / 28 / 29 / 30 / 31 / 32 / 33 / 34 / 35 / 36 / 37 / 38 / 39 / 40 / 41 / 42 / 43 / 44 / 45 / 46 / 47 / 48 / 49 / 50 / 51 / 52 / 53 / 54 / 55 / 56 / 57 / 58 / 59 / 60 / 61 / 62 / 63 / 64 / 65 / 66 / 67 / 68 / 69 /
 
 
 
 
 
 
Elezioni Organi Libero Consorzio Comunale di Siracusa
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aiutaci a migliorare